Il settimo figlio, di Joseph Delaney. Il libro da cui è tratto il film

Il settimo figlio, di Joseph Delaney, è il libro da cui è tratto l'omonimo film, da domani nelle sale italiane

Il settimo figlio è un romanzo di Joseph Delaney, scrittore britannico di fantasy e fantascienza, ex professore di college, che deve la propria fama internazionale proprio alla serie fantasy per ragazzi The Wardstone Chronicles (The Last Apprentice in USA), a cui Il settimo figlio ha dato inizio nel 2004.

Venduta in oltre un milione di copie e giunta in 24 paesi, la saga, che trae ispirazione dalle letture di Delaney delle opere di J. R. R. Tolkien e di Frank Herbert, racconta le avventure di Thomas J. Ward, settimo figlio di un settimo figlio che, per questa ragione, è in grado di vedere cose invisibili agli altri. Apprendista, inizialmente dodicenne, del più noto mago della Contea (di tolkeniana memoria e liberamente modellata sul Lancashire), Tom dovrà affrontare le creature soprannaturali maligne (fantasmi, streghe, boggart, ghast) che popolano il mondo all'insaputa del genere umano. Nel diventare un guerriero supremo che combatte contro il male scoprirà molte verità inattese e rischierà la morte in ben più di un'occasione, a cominciare dal primo villain che dovrà incontrare, la plurisecolare strega Madre Malkin, bevitrice di sangue di giovani donne.

il-settimo-figlio-delaney-mondadori

Il libro ha dato origine a una trasposizione cinematografica che è uscita nelle sale americane il 6 febbraio e arriverà in quelle italiane proprio domani. Il film Il settimo figlio è diretto da Sergei Bodrov ed è interpretato, tra gli altri, da Ben Barnes (Tom Ward), Kit "Jon Snow" Harington (Billy Bradley, precedente apprendista del Mago), Jeff Bridges (il Mago) e Julianne Moore (Madre Malkin).

Joseph Delaney
Il settimo figlio (The Spook's Apprentice, 2004)
Traduzione di Giuseppina Conti
Mondadori
€ 17,00
Uscito il 3 febbraio

Video | Trailer ufficiale italiano del film Il settimo figlio

  • shares
  • Mail