L'incredibile Urka, di Luciana Littizzetto

In libreria da una manciata di giorni “L'incredibile Urka”, di Luciana Littizzetto. Protagonista, una supereroina che si arrabbia a modo suo con quei "cachi" degli uomini...

E poi scopriamo che anche gli idoli cadono: Giorgione Clooney si è sposato, e non con me. Niente più Martini, niente più party. E Kevin Costner balla coi tonni...Ed è a quel punto che si diventa verdi dalla rabbia. Come nella copertina dell'incredibile Urka di Luciana Littizzetto.

Un pamphlet ironico in cui protagonista è una supereroina che - come tutte le persone normali - a un certo punto sbrocca e diventa verde dalla rabbia.  Anche contro gli uomini (quelli famosi in primis), che “d'altra parte non sono mai maturi... Passano dall'essere acerbi all'essere marci...”, a volte.

Luciana Littizzetto, L'incredibile Urka

È questo il pensiero della Lucianina nazionale, ex prof di lettere e musica, 50 anni appena compiuti (il 29 ottobre, per la cronaca) che si divide fra la scrittura e gli impegni in tv (a febbraio su Rai1 nella terza stagione di Fuoriclasse e in primavera su Sky Uno nella super giuria di Italia's Got Talent e ospite fissa di Fazio a Che tempo che fa).

C'è la storia del caffè defecato (una prelibatezza, dicono...) dei nomi assurdi degli oggetti all'Ikea o della t-shirt di cashemire lanciata da Emanuele Filiberto ("ma che senso ha?" si chiede lei. E lui: "Eh, ma non ci ha mai pensato nessuno". Ecco, chiediti il perchè...).

E poi i sessantenni in cerca di complimenti dalle ragazze (no, quella tizia non ti ha guardato...e se lo ha fatto era per schivarti...). E così, anche noi che “siam buone e care”, arriviamo a capire che a un certo punto “ anche al balengo c'è un limite. E a un certo punto i nervi escono dalla guaina”. E con una lingua affilata come la sua, ce n'è per tutti.

L. Littizzetto
L'incredibile Urka
Mondadori
18 euro

  • shares
  • Mail