La classifica dei libri della settimana. Camilleri sul podio

E' Morte in mare aperto, l'ultima fatica di Andrea Camilleri, a conquistare il primo posto nella classifica dei libri più letti della settimana in Italia. Lo seguono Lackberg e Malvaldi.

E' Andrea Camilleri, con il suo Morte in mare aperto e altre indagini del giovane Montalbano (Sellerio), il libro più venduto in Italia secondo la rilevazione Nielsen Bookscan dal 19 al 25 ottobre.

Seguono due altri autori best seller: Camila Läckberg che conquista l'argento con Il guardiano del faro (Marsilio) e Marco Malvaldi che continua a farci compagnia col suo Il telefono senza fili (Sellerio).

Dopo questo podio senza troppe sorpresa, andiamo a esaminare la posizione numero quattro, dove si piazza I giorni dell'eternità. The century trilogy di Ken Follett (Mondadori) mentre non molla neanche il romantico Colpa delle stelle di John Green (Rizzoli) in questo periodo saldamente quinto.

Alle sue spalle, Dimentica il mio nome di Zerocalcare (Bao Publishing ) firmato dal disegnatore che ha scalato le classifiche di vendita con le sue storie a fumetti pubblicate da un piccolo-grande editore indipendente di cui ci siamo varie volte occupati.

cazzullo

Interessante anche la persistenza in top ten de L'amore che ti meriti Daria Bignardi (Mondadori) mentre aseguire, terzultimo Il cacciatore del buio di Donato Carrisi (Longanesi) che precede di un passo, in nona posizione, L'ombra del collezionista di Jeffrey Deaver (LaFeltrinelli).

Una chicca in chiusura: La guerra dei nostri nonni di Aldo Cazzullo (Mondadori) ovvero la Prima guerra mondiale raccontata attraverso le testimonianze di chi la visse, a un secolo dal terribile inizio del conflitto.

Via | Tuttolibri

  • shares
  • Mail