Novità fantasy young adult e per ragazzi di novembre. Prima parte (Clare, Black, Gier, Spotswood, Clark)

Ricca, a novembre, l'offerta di narrativa fantasy young adult e per ragazzi

Molte le uscite young adult e per ragazzi del fantastico. In questa prima panoramica delle novità di novembre presentiamo 5 libri: Magisterium. L'anno di ferro, di Cassandra Clare e Holly Black, Silver, di Kerstin Gier, Fated, di Jessica Spotswood, Le Cronache di Magnus Bane, di Cassandra Clare, Il Diario del Vampiro. La rivelazione, di Aubrey Clark.

Partiamo con Magisterium. L'anno di ferro (The Iron Trial, 2014), attesissimo primo volume della pianificata pentalogia per ragazzi Magisterium, scritta a quattro mani da due autrici americane notissime e molto amate, Cassandra Clare e Holly Black, penna prestigiosa dell'urban fantasy, la prima, e del dark fantasy, la seconda. Di Cassandra Clare ricordiamo, naturalmente, la trilogia Shadowhunters originale (Città di ossa, Città di cenere, Città di vetro), poi trasformata in esalogia, e tutte le serie collegate in forma di prequel e sequel, già scritte o future (The Infernal Devices, The Dark Artifices, The Last Hour, The Wicked Powers, etc.). Appartengono a Holly Black, invece, oltre alla celebre saga per ragazzi Le Cronache di Spiderwick, anche Doll Bones e, per adolescenti, I segreti di Coldtown, la trilogia Fate delle tenebre e, tra gli altri lavori, anche la trilogia The Curse Workers, inedita in Italia.

Con la nuova serie Magisterium - che sarà composta, oltre che da L'anno di ferro, uscito a settembre di quest'anno, anche da The Copper Guantlet, The Cosmos Blade, The Golden Boy, The Enemy of Death, in uscita dal 2015 al 2018 - le due autrici si rivolgono a un pubblico di ragazzi e fanno l'occhiolino ai fan di Harry Potter. La storia, infatti, racconta le vicende di un dodicenne che frequenta una scuola di magia ed è segnato da un tragico e particolare destino. Sullo sfondo, un grande Nemico.

Questa la sinossi ufficiale di Magisterium. L'anno di ferro: Quando raggiunge la grotta in cima al ghiacciaio, Alastair capisce subito che il Nemico l'ha preceduto. Sua moglie Sarah è stata uccisa, come gli altri maghi lì rifugiati. Solo il debole vagito di un neonato lo rincuora: suo figlio Callum, seminascosto accanto al cadavere della madre, è ancora vivo. Ma quando Alastair lo prende fra le braccia, le terribili parole incise nel ghiaccio da Sarah prima di morire lo fanno inorridire… Dodici anni dopo, quando Call viene ammesso al Magisterium, la prestigiosa accademia riservata ai ragazzi dotati di talento magico, suo padre è contrario: sin dalla più tenera età ha insegnato al figlio a diffidare della magia. E ora Rufus, il magister più anziano della scuola, lo ha ammesso all'Anno di Ferro, il primo del Magisterium. Call non può sottrarsi al suo destino. La magia scorre, in certe famiglie. Ma sul destino di Call incombe fin dalla nascita l'artiglio del Nemico. Il fuoco vuole ardere, l'acqua vuole scorrere, l'aria vuol levarsi, la terra vuole avvincere, il caos vuol divorare. (Mondadori. Uscito il 4 novembre, € 17.00).

fantasy-young-adult-novembre-prima-parte

Cassandra Clare, inoltre, a novembre raddoppia. In uscita, infatti, anche il volume unico cartaceo Le Cronache di Magnus Bane (The Bane Chronicles, 2014), che raccoglie tutti i racconti digitali incentrati sulla figura del Sommo Stregone di New York della saga Shadowhunters, usciti a cadenza mensile nel corso del 2013-14 e scritti in collaborazione con Sarah Rees Brennan e Maureen Johnson. Il libro, che ha in copertina Godfrey Gao, il Magnus cinematografico, offre anche un racconto inedito. Così la sinossi ufficiale: Dalla Rivoluzione francese alla Londra vittoriana, passando per il Perù misterioso, per la Manhattan degli anni Venti e incrociando persino la psicoanalisi di Freud: tempi e luoghi affascinanti per raccontare il misterioso passato di Magnus Bane, il sommo stregone degli Shadowhunters. Che attraverso epoche e mondi lontani segue un unico filo rosso: la perenne lotta tra l'amore e il destino. (Mondadori. In uscita l'11 novembre, € 18,00).


Della tedesca Kerstin Gier, invece, scrittrice da oltre 4 milioni di copie e già autrice della Trilogia delle Gemme, a novembre 2014 Corbaccio pubblica Silver. La porta di Liv (Silber. Das zweite Buch der Träume, 2014), secondo volume della Trilogia dei Sogni.

Nella serie young adult, avviata da Silver (Silber. Das erste Buch der Träume, 2013), giunto in Italia a febbraio di quest'anno, la Gier, coniugando soprannaturale, romanticismo ed elementi di vita adolescenziale, ci racconta la vicende di Liv che, trasferitasi da poco a Londra, deve gestire una vita completamente nuova e un nuovo incredibile potere, quello di entrare nei sogni altrui.

Questa la trama ufficiale di Silver. La porta di Liv: Liv è sconvolta. Secrecy, la misteriosa autrice del blog più frequentato della scuola, conosce i suoi segreti più intimi e non si fa scrupolo di raccontarli a tutti. Come è possibile? E cosa le nasconde l’affascinante Grayson, che è diventato il suo “fratellastro” da quando la mamma di Liv è andata a vivere con il padre di lui, trascinando anche lei e la sorellina Mia in questa nuova avventura? Ma soprattutto, quale presenza oscura si aggira di notte negli infiniti corridoi del mondo dei sogni di Liv, un mondo che, incredibilmente, condivide con altre persone? E cosa significano gli improvvisi episodi di sonnambulismo di Mia?
Incubi, misteriose apparizioni e pericolose cacce notturne non favoriscono certo la tranquillità di Liv, che di giorno è alle prese con una famiglia allargata davvero complessa, grazie anche alla gemella di Grayson, la splendida e spocchiosissima Florence, e alla loro terribile nonna, che non fa mistero di non approvare Liv, Mia e la loro madre… per non parlare del cane e della bambinaia! Per fortuna che c’è Henry, il suo ragazzo non solo nei sogni, ma anche qui la situazione non è semplice. E per di più sembrano esserci in giro parecchie persone che hanno ancora dei conti in sospeso con la nostra eroina e non solo di notte…
(Corbaccio. In uscita oggi, 6 novembre, € 16,40).


Dell'americana Jessica Spotswood, invece, a novembre esce Fated (Sisters' Fate, 2014), terzo e conclusivo volume della sua serie d'esordio ucronico-paranormal-romantica per adolescenti I segreti delle sorelle Cahill, pubblicata, in Italia, da Sperling & Kupfer. Fated segue Wicked e Cursed.

I romanzi si ambientano in un New England alternativo, modificato, rispetto al normale corso della Storia, a causa della magia operante nel mondo. Siamo verso la fine del diciannovesimo secolo (anche se le atmosfere richiamano anche i tempi dei processi alle streghe di Salem, 1692) e a comandare in quella terra, non sono più le streghe, come in passato, ma la Confraternita, una congrega maschile pseudoreligiosa che, avendo in odio proprio le streghe (e le donne in generale), le bracca, le processa e quasi sempre le condanna a morte o alla prigione-lavori forzati. In questo mondo seguiremo le vicende della sedicenne Cate e delle sue sorelle minori, Maura e Tess, tutte streghe e quindi fortemente a rischio. Sullo sfondo, una profezia che porterebbe alla fine della Confraternita e al ritorno della magia al potere, ma anche alla morte di una delle sorelle. Non mancano un amore sempre più complicato, che ora dovrà fare i conti con la cancellazione della memoria, e una terrifcante epidemia.

Questa la trama ufficiale di Fated: New England, fine Ottocento. Una terribile febbre sta decimando la popolazione, ma le sorelle Cahill - Cate, Maura e la piccola Tess - non possono fare nulla per arginare la malattia. Con la Confraternita pronta a mandare tutte le donne sospettate di stregoneria direttamente al patibolo, sarebbe troppo pericoloso usare i loro poteri e rischiare di essere scoperte. Ma per Cate questa non è la sola preoccupazione. Un incantesimo l’ha infatti cancellata dalla memoria di Finn, il ragazzo che ama. Combattuta tra proteggerlo o farlo nuovamente innamorare di lei, di una cosa è certa: non potrà mai perdonare sua sorella Maura, così assetata di potere da essere disposta a tutto, anche a tradirla. E mentre le visioni di Tess portano presagi di morte, il compimento della profezia sembra sempre più vicino: una sorella ne ucciderà un’altra prima che arrivi il nuovo secolo… (Sperling & Kupfer. In uscita l'11 novembre, € 17,90).


Arriva a conclusione Il Diario del Vampiro, eterna serie cominciata negli Anni Novanta da Lisa Jane Smith, ripresa moltissimi anni dopo in seguito al successo della serie tv The Vampire Diaries, "deviata" verso un soprannaturale weird, direttasi verso scelte narrative non apprezzate dall'editore proprietario dei diritti editoriali, affidata a una ghostwriter, Aubrey Clark, ora titolare ufficiale della serie, dopo il licenziamento della Smith ed estesasi a dismisura con prequel e sequel (cinque sono le serie, complessivamente: I Diari di Stefan, prequel, Il Diario del Vampiro "originale", The Return, The Hunters e The Salvation, la presente).

Nel volume in uscita, Il Diario del Vampiro. La Rivelazione (The Vampire Diaries: The Salvation: Unmasked, 2014), le vicende dovrebbero concludersi definitivamente. Dopo gli avvenimenti dell'ultimo libro, Il Diario del Vampiro. La Vendetta, però, le cose si sono fatte davvero complicate. Ci sarà una chiamata d'appello per i tre protagonisti, Elena, Damon e Stefan? Parrebbe di sì... Questa la trama ufficiale: Damon ha rotto il patto che aveva stretto con le Guardiane: adesso la fine è segnata. Elena sta morendo. Le Guardiane, però, le concedono un’ultima possibilità per salvare se stessa e l’amato Damon: deve tornare indietro nel tempo, all’epoca in cui non aveva ancora conosciuto gli affascinanti fratelli Salvatore, al momento in cui tutto è cominciato. Dovrà impedire che Stefan e Damon commettano gli stessi crimini del passato. Solo Elena può cancellare tutto il sangue che è stato versato, risparmiare ai suoi amici le terribili sofferenze che hanno patito e fermare, ancora prima che si inneschi, quel terribile meccanismo a orologeria che ha portato alla catastrofe. Ma il Damon che ha conosciuto tanti anni fa non sembra lo stesso che ora ha accanto: è un personaggio oscuro e pericoloso… Elena sarà in grado di resistergli? E soprattutto, riuscirà a crearsi un futuro senza più traccia dei fratelli Salvatore nella sua vita?. (Newton Compton. In uscita oggi, 6 novembre, € 14,90).

  • shares
  • Mail