Io e Charlie, di Ami Hest e Helen Oxenbury

Ecco una tenerissima storia in cui si sente già l'atmosfera natalizia, che tanto piace ai bambini (e a coloro che nel cuore sono rimasti tali): si tratta di Io e Charlie, di Ami Hest e Helen Oxenbury.

Questa casa editrice per bambini, LO edizioni, è una delle mie preferite, perchè riesce a proporre titoli con illustrazioni belle come quelle d'altri tempi, col tratto che rivela la sapienza della mano.

Ed è per questo che inauguro la serie di libri per bimbi da regalare a Natale con uno dei loro titoli, il tenerissimo Io e Charlie, di Amy Hest e Helen Oxenbury. Storia di cuccioli – uno umano e uno...canino – che in semplicità vivono l'inizio della storia della loro amicizia.

Henry Korn (il bimbo) e Charlie, un cagnolino tenerissimo, del quale la grazia del tratto che ne disegna la figura, riesce a rendere tutta la tenerezza e quasi i movimenti un po' scomposti (da cucciolo, appunto).

charlie

Charlie deve passare la sua prima notte in casa Korn e non sarà facile farlo abituare a dormire da solo in cucina, visto che i genitori di Henry non contemplano l'ipotesi che passi la notte nella sua cameretta...

Charlie si accoccola e si addormenta, ma poi piange, e anche la luna sembra voglia arrivare a fargli compagnia stendendo un velo di luce dalla finestra. Ma niente da fare. E così mentre mamma e papà dormono – cercando di non disobbedire – bisogna organizzarsi in un altro modo.

Provare a rassicurarlo, cercare di aspettare che si addormenti, anche – proprio come facevano mamma e papà quando Henry è stato piccolo. Ma la solitudine, quando la casa è buia e fuori nevica, è molto difficile da sopportare!

Un piccolo racconto che scioglie il cuore, come il più morbido dei cioccolatini.

Ami Hest e Helen Oxenbury
Io e Charlie
LO-ed
14 euro

  • shares
  • Mail