#Rettore. Magnifico delirio, di Gianluca Meis: il primo libro dedicato alla Rettore

Quello di Gianluca Meis è un libro che attraverso la storia di Rettore narra anche la storia dell'Italia

Ci sono dei personaggi che hanno segnato un’epoca e che sono entrati nella memoria collettiva, tanto da poter essere visti proprio come un’incarnazione del periodo che hanno vissuto. Se volete, possiamo parlare di icone. Una di queste, al di là del fatto che la sua musica possa piacere o meno, è stata Donatella Rettore, anzi solo Rettore. Come non ricordare la canzone Kobra, o ancora Splendido splendente e Donatella? E proprio alla Rettore è dedicato l’ultimo libro di Gianluca Meis, in libreria per Vololibero edizioni, dal titolo #Rettore. Magnifico delirio (ricordiamo che Magnifico delirio è il titolo del quarto album della Rettore pubblicato nel 1980).

Gianluca Meis, #Rettore. Magnifico delirio

Per Gianluca Meis, Rettore è un mito (era una delle poche certezze che aveva da piccolo, dice: da grande avrebbe sposato la Rettore) e così attraverso le canzoni di Rettore e i propri ricordi l’autore traccia un profilo degli anni del successo della cantautrice italiana, inserendola nel contesto più ampio di quello che in quel periodo accadeva. Il risultato è un libro godibile, anche per chi non è un fan della Rettore (suvvia, quanti di noi non avranno mai canticchiato il motivetto di Splendido splendente o non pensiamo al suo Kobra quando ne vediamo uno in qualche documentario? Anche se, come fa notare Meis, il Kobra della Rettore ha ben poco a che fare con il serpente che striscia – del resto “Il kobra non è un serpente”!)

Quello di Gianluca Meis non è uno di quei libri celebrativi che prima o poi vengono pubblicati su questa o quella diva del mondo dello spettacolo in senso lato, ma è un’intelligente testo che può essere letto a più livelli e che, credo, possa trovare estimatori in vari campi: per averne una riprova, vi consiglio di leggere l’intervista che l’autore fa alla Rettore (intervista sapientemente annunciata fin dalle prime righe del libro e poi procrastinata nel corso del testo sì da accrescere la curiosità di chi legge). Si tratta di un’intervista fuori dagli schemi in cui la passione da fan di Meis fa dire a Rettore cose molto interessanti.

Da notare, infine, la possibilità di ascoltare le canzoni di Rettore mentre si legge il libro, grazie alla presenza sulle pagine di vari QR-Code che rimandano ad approfondimenti sul mondo di Rettore.

Gianluca Meis
#Rettore. Magnifico delirio
Vololibero, 2014
pp. 136, euro 15
disponibile anche in eBook

  • shares
  • Mail