La classifica dei libri della settimana. Arriva Glenn Cooper

Arriva Glenn Cooper, ed è subito top ten. Almeno nella classifica dei dieci libri più venduti in Italia dal 21 al 27 settembre scorsi, rilevata da Nielsen Bookscan.

E' Glenn Cooper, con il suo nuovo Dannati (Nord) l'unica new entry della classifica dei libri della settimana di fine settembre. Si posiziona direttamente un paio di passi fuori dal podio, in quinta posizione, in fila dietro Follett, Green, Malvaldi...ma andiamo per ordine.

In prima posizione appunto ci sono I giorni dell'eternità di Ken Follett (Mondadori) secondo episodio della fortunata saga del Novecento dello scrittore. Alle sue spalle, non molla il romantico John Green col suo Colpa delle stelle (Rizzoli)

Marco Malvaldi, di recente uscito in libreria col suo Telefono senza fili, per i tipi Sellerio, conquista invece il bronzo. Eia eia alalà di Giampaolo Pansa (Rizzoli) è invece quarto, un passo avanti Glenn Cooper, appunto.

Nel suo Dannati, Cooper immagina un uomo, John Camp, catapultato giusto giusto nel fondo dell'inferno per salvare la donna che ama (ed evitare di rimanerci pure lui, in effetti). L'antefatto: durante un audace esperimento di fisica delle particelle, la sua amata, la dottoressa Emily Loughty è scomparsa nel nulla.

cooper

 

Si decide di ripetere il procedimento per capire cosa sia successo, John si posiziona nel punto esatto in cui lei era sparita e… in un attimo, appunto, arriva all'inferno. Col compito di ritrovarla e portarla indietro. E tutta una schiera di malvagi da affrontare, come è prevedibile.

Dopo Cooper in posizione numero sei c'è Donne di Andrea Camilleri (Rizzoli) seguito da Morte di un uomo felice, del premio Campiello Fontana (Sellerio) mentre Il bacio di Giuda di Sveva Casati Modignani (Mondadori) è terzultimo.

Chiudono Storia di una ladra di libri di Zusak (Frassinelli) e Nono viaggio nel Regno della fantasia (Piemme).

Via | Tuttolibri

  • shares
  • Mail