Harry Potter e le reliquie della morte già prenotabile in inglese

Abbiamo ormai la certezza che questo 2007 segnerà la fine della saga di Harry Potter, e con essa anche la morte di qualche personaggio fondamentale nella storia del maghetto (lui stesso?).

La casa editrice inglese, la Bloomsbury, ha definito la data di uscita nel 21 luglio. Il titolo lo avevamo già annunciato "Harry Potter and the Deathly Hallows", che in italiano sarà probabilmente tradotto in "Harry Potter e le reliquie della morte".



Il libro, e questa è la straordinarietà di Harry, sta già andando a ruba. Infatti, grazie alla possibilità di prenotare il volume in anticipo, si stanno già avendo richieste record su Amazon.

Il libro sarà diffuso solo in versione cartacea e audiobooks, mentre per ora non è prevista ancora la versione ebook. Il legale della scrittrice, ormai anche suo portavoce mentre lei vive una vita blindata, dichiara che la scelta di interdire l'edizione on line è dovuta alla volontà dell'autrice di lasciare Harry Potter come un libro "classico", che il lettore deve toccare. Naturalmente, c'è anche un aspetto più pratico, e riguarda la paura della pirateria informatica, che potrebbe diffondere il libro illegalmente.



L'uscita di quest'ultimo libro chiude il cerchio, coincidendo con il decimo anniversario dell'uscita di "Harry Potter e la Pietra Filosofale" esordio del maghetto e della sua autrice.

  • shares
  • Mail