Susanna Tamaro e la Chiesa

Non bastava Pippo Baudo, che domenica, in diretta a "Quelli che il calcio", ha avuto parole non certo di riguardo nei confronti del Papa, reo, a suo dire, di non aver speso parole di conforto per la famiglia del poliziotto Filippo Raciti, ucciso venerdì negli scontri di Catania. Ci si mette anche Susanna Tamaro, la scrittrice di Va dove ti porta il cuore, che ha dichiarato a "Rogate Ergo", mensile dei padri Rogazionisti: "La Chiesa non riesce a parlare a chi è lontano. Rispetto all'annuncio del Vangelo nell'attuale società ci sono troppi pregiudizi", dice la scrittrice. "Della Chiesa si hanno immagini arcaiche e stereotipate". Si esprime anche sul tema del perdono, filo rosso di diversi suoi romanzi:"il perdono è di grande aiuto per lo spirito, è l'unico modo per rinascere e vivere nell'amore" dichiara la Tamaro.

  • shares
  • Mail