Il Bronx Writers Center, quando la cultura viene dalla periferia

"Dedicato alla creazione e al sostegno delle voci, degli scrittori e dei lettori". Questo è lo scopo che si prefigge il Bronx Writers Center, nel cuore della periferia della Grande Mela

"Dedicato alla creazione e al sostegno delle voci, degli scrittori  e dei lettori".
Questo è lo scopo che si prefigge il Bronx Writers Center, nel cuore della periferia della Grande Mela.

Dal 1996, il Bronx Writers Center (BWC) ha sostenuto e sviluppato l'appetito per la scrittura e la lettura nel Bronx, puntando sulla valorizzazione delle realtà del quartiere, con i programmi letterari e i corsi di alfabetizzazione.
Programmi di successo per giovani ed adulti, come il CrossBRONX, all'interno del quale sono emerse nuove, talentuose penne emergenti. Oppure con il Write Bus, una gita atipica negli altri quartieri di New York, rivolta ai bambini fino a 12 anni, il cui scopo è far conoscere la città in cui vivono e chiedere di descrivere, con qualsiasi mezzo, quell'esperienza.

brnx

 

Il BWC nasce all'interno del Bronx Council on theArts (BCA), struttura che sorge nel cuore del quartiere periferico (da Manhattan è un'ora di metropolitana) che dagli anni Sessanta ha subìto un degrado e un declino sociale che ha portato ad un impoverimento dei suoi abitanti e a un aumento della delinquenza. Questo fino agli anni Ottanta, quando è iniziato un programma di rilancio e di inversione di rotta sul quartiere, con la costruzione di nuovi edifici, come il Bronx Council on the Arts e di progett come il Bronx Writers Center. Progetti che puntano entrambi a incoraggiare ed aumentare la consapevolezza pubblica e la partecipazione delle arti e di sostenere lo sviluppo di artisti e organizzazioni culturali.

Agli scrittori e al mondo letterario in genere ci pensa il BWC, con premi riconosciuti agli scrittori nell’ambito del BRIO, il cui acronimo sta per "Bronx Recognizes Its Own" (Il Bronx riconosce sè stesso): un concorso rivolto a sostegno degli artisti del Bronx per incoraggiare la loro carriera artistica attraverso una borsa di studio di 3 mila dollari.

Sostenere la crescita del quartiere anche attraverso programmi di alfabetizzazione, ancora necessari nel Bronx: ecco allora il Bronx Writers Corps, programma ad hoc creato per insegnare ai residenti di ogni età a leggere e scrivere, e altre attività realizzate apposta per il territorio. Ci sono ad esempio le competizioni letterarie tra giovani poeti che si sfidano con versi di poesia "slam" a ritmo di hip hop,  genere musicale e movimento culturale proprio degli afroamericani.

 

  • shares
  • Mail