Premio Campiello 2014, in attesa della finale

Sabato 13 settembre sarà proclamato il libro vincitore del Premio Campiello 2014: in lizza ci sono Mauro Corona, Giorgio Falco, Giorgio Fontana, Fausta Garavini e Michele Mari

Si avvicina la serata finale del Premio Campiello 2014 con la cerimonia di premiazione del libro vincitore. La cerimonia, com’è tradizione, si terrà al Gran Teatro la Fenice di Venezia sabato 13 settembre prossimo. Quest’anno per la prima volta sarà trasmessa da La7 e confessiamo di non aver compreso la scelta di mandarla in onda, in differita, quattro giorni dopo, cioè il 17 settembre, alle ore 23. A che servirà trasmettere una cerimonia di premiazione (che, ammettiamolo, è già noiosa in diretta) quattro giorni dopo, quando tutti sapranno chi ha vinto, con quanti voti e via dicendo? Sinceramente ci sembra un’occasione persa per portare i libri in tv e, ancora una volta, i social network avranno la meglio (diverse saranno le dirette via Twitter).

La cerimonia di premiazione, sarà, comunque condotta a mo’ di spettacolo, come lo scorso anno, da Neri Marcorè e Geppi Cucciari, che sul palco della Fenice presenteranno un mix di contenuti culturali e intrattenimento: almeno non sarà peggio della finale del Premio Strega, soprattutto quello di quest’anno, con l’assurdo che mentre il vincitore veniva annunciato, la Rai continuava il suo palinsesto parlando dei libri in concorso e non mostrando quello che effettivamente avveniva nel Ninfeo. Solo dopo che Facebook, Twitter e litblog avevano comunicato la vittoria (tra l’altro assai scontata) di Francesco Piccolo, Mamma Rai si è degnata di darne notizia.

Ma torniamo al Campiello e alla serata finale, la cui regia è stata affidata a Cristian Biondani, “per un format che vuole essere non solo un evento di premiazioni, ma un racconto che pone al centro i libri, gli scrittori finalisti e le loro storie”, assicurano dall’ufficio stampa del Campiello. E noi ce lo auguriamo. Nel corso della serata ci sarà anche Renzo Rubino, cantautore italiano classificatosi al terzo posto al Festival di Sanremo 2014, nella categoria Campioni, con il brano Ora.

La cinquina finalista del Premio Campiello 2014

Naturalmente, non dimentichiamo i libri che sono il motivo per cui esiste questo premio. Qualche polemica non è mancata, perché ci sono due testi di Einaudi e uno di Mondadori, vale a dire lo stesso gruppo. Comunque, ecco i titoli che si contenderanno il Premio Campiello 2014:


  • Mauro Corona, La voce degli uomini freddi (Mondadori)

  • Giorgio Falco, La gemella H (Einaudi)

  • Giorgio Fontana, Morte di un uomo felice (Sellerio)

  • Fausta Garavini, Le vite di Monsù Desiderio (Bompiani)

  • Michele Mari, Roderick Duddle (Einaudi)

Il libro vincitore verrà indicato da parte della Giuria dei Trecento Lettori anonimi, selezionati ogni anno su tutto il territorio nazionale in base alle varie categorie sociali e professionali.

Ricordiamo che nel corso della serata sarà dato il “Campiello alla carriera” a Claudio Magris e rammentiamo anche che il Premio Campiello Opera Prima è andato a Stefano Valenti per La fabbrica del panico (Feltrinelli)

  • shares
  • Mail