In vendita la casa di J D Salinger, autore de Il giovane Holden

Una notizia che, forse, potrà interessare ai fan dello scrittore che dispongono della somma sufficiente per acquistare la casa

In vendita la casa di J D Salinger, autore de Il giovane Holden

La casa di J. D. Salinger, autore del celeberrimo Il giovane Holden (il cui titolo originale è The catcher in the rye), è in vendita. A darne notizia è il magazine americano Esquire. La casa è in vendita a 679mila dollari, poco pi di 510mila euro al cambio odierno.

La casa di Salinger nel New Hampshire è in vendita da una ventina di giorni e il valore aggiunto, va da sé, è il fatto di essere il luogo in cui è vissuto un autore che si è contraddistinto per lo spirito solitario. Per chi è suo fan – e, naturalmente, se lo può permettere – l’occasione potrebbe essere ghiotta anche perché, stando a quanto riporta l’Esquire “Le superfici in fòrmica hanno lo stesso colore dell'iconica copertina del giovane Holden”. Diciamola tutta, però: un vero amante di Salinger non la comprerebbe questa casa, perché, come è noto, lui, lo scrittore, non ha mai voluto far entrare nessun estraneo nella propria dimensione privata. Certo, ormai Jerome David Salinger è morto (era il 27 gennaio 2010 quando si concluse la sua vita qui sulla terra) e le case si vendono e qualcuno prima o poi la comprerà, forse.

Il giovane Holden venne pubblicato negli USA nel 1951 e in Italia dieci anni dopo, con la traduzione di Adriana Motti. È ambientato nel Collegio di Pencey (Agerstown, Pennsylvania) New York e la narrazione va da un sabato e un lunedì prima delle vacanze di Natale del 1948. Questo l’incipit del romanzo:

Se davvero avete voglia di sentire questa storia, magari vorrete sapere prima di tutto dove sono nato e com'è stata la mia infanzia schifa e che cosa facevano i miei genitori e compagnia bella prima che arrivassi io, e tutte quelle baggianate alla David Copperfield, ma a me non mi va proprio di parlarne. Primo, quella roba mi secca, e secondo, ai miei genitori gli verrebbero un paio di infarti per uno se dicessi qualcosa di troppo personale sul loro conto.

Via | HP

  • shares
  • Mail