Witzend, il fumetto Indie anni '60 in un cofanetto

Una preziosa antologia che raccoglie insieme le matite più geniali del panorama indie americano

Tra i consigli di lettura per il ferragosto, questo non è affatto un libro da portare in spiaggia, ma da custodire gelosamente nella vostra libreria. Però se siete in ferie, amate i fumetti indipendenti e avete tanto tempo a disposizione, allora vi consigliamo questo: "Witzend", una collana indie che raccoglie le storie degli anni Sessanta di Wallace Wood, Steve Ditko, Will Elder, Frank Frazetta, Archie Goodwin, Harvey Kurtzman, Art Spiegelman e Al Williamson.

Una preziosa antologia con all'interno per la prima volta le matite più innovative del panorama indie americano. Creato da Wood - considerato uno dei migliori fumettisti, con i sui racconti di fantascienza - Witzned divenne il rifugio di molti artisti in burn-out, che qui potevano sfuggire dalle richieste editoriali e le esigenze commerciali e creare liberamente storie di sesso, violenza e altri temi vietati dal Comics Code Authority.

Qui si trovarono Frank Frazetta, Al Williamson, Reed Crandall, Ralph Reese, Archie Goodwin, Angelo Torres, Steve Ditko, Harvey Kurtzman, Bill Elder, Art Spiegelman, Don Martin, Vaughn Bode, Jim Steranko, e ancora Jeff Jones, Howard Chaykin, Trina Robbins, Bernie Wrightson e tanti altri, omaggiati in questo cofanetto (al momento disponibile solo in inglese) contenente due volumi in bianco e nero e 26 pagine a colori.

Mike Hinge Witzend 6a

Disponibile su Amazon in lingua originale, Witzned è un libro che gli amanti del fantasty e del science fiction devono avere. Una deviazione creativa e originale dall'industria del fumetto mainstream che muoveva, nel lontano 1966, i primi passi nel campo della graphic novel indipendente, con le prime narrazioni grafiche lontane dal fumetto commerciale.

Nel cofanetto si trovano le storie del primo numero: "Animan" e "Bucky Ruckus" di Wood, Al Williamson e la sua avventura di fantascienza, "Savage World" e le illustrazioni di Steve Ditko, Jack Gaughan, Gil Kane, Jack Kirby, Ralph Reese, Roy G. Krenkel e Angelo Torres.

Credits | Wikipedia & Amazon

  • shares
  • Mail