Testi universitari, se il prof vuole il libro originale

Molti professori obbligherebbero gli studenti a comprare il libro originale da presentare all'esame. Lo rivela un sondaggio di Skuola.net

Per chi ha frequentato l'università, la notizia che segue non ha niente di nuovo, anzi,è un classico che si presenta spesso durante il proprio percorso universitario. Stiamo parlando deitesti d'esame, scelti dal docente e inseriti nel piano di studi, scritti dal docente stesso e assegnati allo studente in vista della prova di fine corso.

Una prassi solita e quasi ovvia - il manuale del prof diventa una sorta di riproposizione in bella forma di quanto spiegato a lezione - quello che non torna è invece la richiesta obbligatoria da parte di numerosi docenti di portare il libro originale all'esame. Di dimostrare quindi l'acquisto.

A rivelare la consuetudine di molti docenti universitari, un sondaggio di Skuola.net: 3 studenti su 5 - su un totale di circa 1200 studenti -  hanno denunciato sul portale che molti prof vogliono il libro di testo all'esame, scrivendolo esplicitamente sulla bacheca. Una prassi di cui non ne hanno mai sentito parlare solo il 25% degli intervistati, mentre addirittura 1 studente su 4 ha dovuto nascondere o abbandonare appunti e fotocopie e portare il libro di testo all'esame, perchè obbligato dal docente.

Maturità 2014: come si traduce una buona versione

E per chi si rifiuta, cosa accade ai disertori del libro di testo originale? Il 60% degli intervistati parla di un mero rimprovero da parte del prof, ma purtroppo 2 studenti su 5 hanno denunciato di essere stati direttamente bocciati, mentre 1 su 3 è stato gentilmente invitato a lasciare l’aula per ripresentarsi al prossimo appello, libro munito.

Una pratica illegale che però molti docenti dichiarano di non seguire, ma che anzi in molti casi incitano gli studenti a fornirsi dei libri di testo dalle biblioteche universitarie. Molti dicono sì anche alle fotocopie, purchè non siano illegali e quindi che il costo vada a coprire i diritti d'autore. Perchè, in fin dei conti, quello che veramente importa è la preparazione dello studente e il superamento dell'esame.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail