I nostri Anni '70. Libri per ragazzi in Italia, la mostra a Roma

Fino al 20 luglio, al Palazzo delle Esposizioni.

Resterà a Roma ancora per poche settimane, cioè fino al 20 luglio, "I nostri Anni '70. Libri per ragazzi in Italia", mostra dedicata alla grafica editoriale del secolo scorso.
La mostra, allesita al Palazzo delle Esposizioni in collaborazione con le Biblioteche di Roma, riporta alla luce uno dei periodi più creativi e fertili nel panorama editoriale per l'infanzia e per ragazzi in particolare.

Un vero e proprio movimento, fatto di editori, autori e illustratori innovativi che negli anni Settanta si staccò dai canoni espressivi tradizionali alla ricerca di un prodotto nuovo e originale dedicato all'infanzia.
Un periodo ricco e rivoluzionario, non soltanto nella grafica, ma anche nei contenuti: sono gli anni dell'albo illustrato, delle nuove storie, quelle che "mamma e papà leggono nei loro libri e sulle pagine dei quotidiani: storie ecologiche, storie di 'guerra e pasta', di diversità e solidarietà, di amicizia alla ricerca dell'identità", in due parole, storie di vita.

munari

Pionieri di questa nuovo, fantasioso percorso, nomi del calibro di Bruno Munari, con i suoi  "libri progetto", Emanuele Luzzati, Toti Scialoja, Altan, Grazia Nidasio e molti altri. In mostra cento disegni e cento titoli, molti presenti nello Scaffale d'arte del Palazzo delle Esposizioni, testimoniano la ricerca editoriale nazionale e internazionale di un passato ancora attuale.

 

Credits: Associazione Bruno Munari

  • shares
  • Mail