Evoluzione, di Nancy Kress

E' davvero arrivata la fine degli antibiotici?

Oltre a Elegia per uomini e cani, di Walter Jon Williams, di cui abbiamo parlato qualche giorno fa, Delos Digital, a giugno, per la fantascienza internazionale ha proposto anche Evoluzione, di Nancy Kress (collana Robotica, curata da Silvio Sosio) e Il Salvatore, di Robert Reed (collana Biblioteca di un sole lontano, curata da Sandro Pergameno). Oggi presentiamo il primo lavoro.

Nancy Kress è una scrittrice americana di fantascienza di lungo corso; nata nel 1948, scrive dagli Anni Settanta con risultati di alto livello (ha vinto quattro Premi Nebula e due Hugo). La sua narrativa, lunga e breve, a cavallo tra hard e soft sci-fi, tra fantascienza tecnologica e scientifica, quindi, e fantascienza legata alla componente umana e/o alla società, tratta, frequentemente, temi connessi all'ingegneria genetica; talvolta, la Kress, particolarmente attenta anche alla caratterizzazione dei personaggi, si dedica a vicende di colonizzazione spaziale, agli alieni, al time travel, alle intelligenze artificiali e tocca anche argomenti come la guerra, il pacifismo, l'etica, la scienza medica; spesso coglie, in seno a tutto questo, gli aspetti di ricaduta sull'uomo e sulle sue relazioni, principalmente familiari (interessante, a proposito dei temi e di molto altro, un'intervista alla scrittrice su SF Site).

Tra i più noti scrittori contemporanei di fantascienza, Nancy Kress è autrice di numerosi romanzi, racconti (poi raccolti in antologie) e cicli (tra cui quello dei Mendicanti, di Robert Cavanaugh, Le Porte sull'Infinito, Crossfire). La scrittrice, In Italia, è stata in larga parte tradotta (da Nord, Fanucci, Urania-Mondadori. Per il dettaglio si veda il catalogo Vegetti). In anni recenti è stata pubblicata spesso anche da Delos, Books e Digital; ricordiamo la novella (poi estesa a romanzo) Medicanti in Spagna, vincitrice di Nebula e Hugo, Il trattamento D, Premio Nebula, Atto Primo, La connessione Erdmann, Premio Hugo, Dopo la caduta, Premio Nebula e Locus, Come nascono i bambini, I fiori della prigione di Aulit, Premio Nebula, Sturgeon e "base di partenza" per lo sviluppo del ciclo Le Porte dell'Infinito/Probability (insieme al ciclo dei Mendicanti/Sleepless, sviluppato a partire da Mendicanti in Spagna, forse, tra i suoi lavori migliori).

evoluzione-kress-delos-digital-bus-stop-roboticaEvoluzione (1995) - racconto originariamente apparso sulla rivista Asimov's, poi inserito nell'antologia Beaker’s Dozen (1998) - tratta il tema dell'angosciante e, purtroppo, attuale e ben poco fantascientifica sopraggiunta resistenza dei batteri a molti antibiotici e medicine finora in grado di ucciderli.

Questa la sinossi ufficale dell'ebook: L'era degli antibiotici sta per finire. Nessuno sa cosa accadrà quando batteri e infezioni non potranno più essere combattuti. Nancy Kress prova a immaginarlo.

Sono lontani i tempi in cui un taglietto o un'infezione potevano portare alla morte. Da da molti decenni ormai siamo abituati a considerare queste cose un passato superato, cancellato dall'invenzione degli antibiotici. Eppure non è così. Una delle prove più evidenti e drammatiche della teoria dell'evoluzione è proprio nei batteri, che anno dopo anno, generazione dopo generazione, si stanno evolvendo verso l'immunità alle cure. Già oggi è sempre più difficile curare certe infezioni, e l'uso sconsiderato e l'abuso di antibiotici ha favorito e accelerato questo processo. Entro qualche anno, meno di quanti possiamo pensare, potremmo cominciare a perdere la guerra contro i batteri. E allora gli ospedali torneranno a essere lazzaretti, dove più che curare si cerca di contenere le epidemie. Nancy Kress cerca di immaginare un futuro che purtroppo ogni anno che passa appare meno fantascientifico.

Nancy Kress
Evoluzione (Evolution)
Delos Digital (collana Bus Stop Robotica)
€ 1,99 (solo ebook)
Uscito a giugno

Video | Writer Nancy Kress at SciFi Convention DORT.CON 2007, Germany

  • shares
  • Mail