Copertine d'autore... o di designer

Allora, le sempre aggiornatissime ed alla moda amiche di Fashionblog, danno la notizia di questa nuova moda (è proprio il caso di dirlo!) dei libri griffati.



Sei designer internazionali, infatti, hanno ridisegnato le copertine delle loro opere letterarie preferite per la casa editrice Penguin, in occasione dei sui 70 anni.

Manolo Blahnik e Paul Smith, ad esempio, hanno scelto "Madame Bovary" di Gustave Flaubert e "L’amante di Lady Chatterley" di D.H. Lawrence, naturalmente distribuiti in limited edition.



Per fortuna i due libri sono dei classici che vale la pena di leggere. Ma pensate un po' ad una copertina del genere per un libro contemporaneo. Penso che a molti farebbe comodo: almeno, a fine lettura di molti pessimi libri, il lettore potrebbe dire che... vale il prezzo di copertina!

  • shares
  • Mail