La classifica degli eBook secondo Booksblog - settimana dal 4 al 10 giugno 2012

Il prezioso e paziente lavoro di Pianeta eBook fa sì che possano entrare altri tre parametri nello stilare la classifica: oltre agli store già presenti, si aggiungono Google Play e iBooks oltre a MediaLibrary OnLine che monitora gli eBook più scaricati. Con dodici librerie sott'occhio la classifica settimanale degli eBook acquista sempre più valore.

La classifica di questa settimana, redatta secondo i criteri di Booksblog, è un po' strana: si percepisce, infatti, un senso di omogeneità dovuto, senza dubbio, all'ampiezza del mercato eBook ma, forse, anche a un po' di noia. Si acquistano i “soliti” titoli, si va sul sicuro. A leggere l'elenco, infatti, non si notano titoli particolari o guizzi che fanno ben sperare per un futuro veramente interessante per il mercato degli eBook capace di dar voce anche a realtà “secondarie” che, nelle librerie tradizionali, vengono messe a tacere. Il self-publishing all'americana – quello delle cifre da capogiro – qui da noi, secondo me, è pura utopia. Sarei ben lieto di essere smentito, comunque.

Per questa settimana la classifica degli eBook secondo noi di Booksblog è così organizzata:


  1. E. I. James, Cinquanta sfumature di grigio; Gianluigi Nuzzi, Sua Santità

  2. Stefano Benni, L'ora più bella; Massimo Gramellini, Fai bei sogni

  3. Francesco Fioretti, Il libro segreto di Dante; Jonathan Littell, Taccuino siriano; Mathias Malzieu, La meccanica del cuore; James Patterson, Mastermind

  4. Oliver Bowden, Assassin’s Creed. Revelations; Daniel Pennac, La lunga notte del dottor Galvan; Nicola Rossi, Sudditi. Un programma per i prossimi 50 anni; Elizabeth von Arnim, Un incantevole aprile

  5. Keri Arthur, Black Moon. L'ombra del cuore; Alessandro Baricco, Mr Gwyn; Walter Block, Difendere l'indifendibile; Giuseppe Bortolussi, Da Tremonti a Monti; Andrea Camilleri, Un filo di fumo, Una lama di luce; Gianrico Carofiglio, Il silenzio dell'onda; Donato Carrisi, Il tribunale delle anime, La donna dei fiori di carta; Suzanne Collins, Hunger Games; Michael Connelly, Il respiro del drago; Debora Conti, Il giusto perso per sempre; Francisco J. De Lys, Il labirinto sepolto di Babele; Diego De Silva, Non avevo capito niente; José Rodrigues dos Santos, Vaticanum. Il manoscritto esoterico; Pierre Dukan, La Dieta Dukan; David Friedman, L'ingranaggio della libertà; David Gibbins, Il Vangelo proibito; David Grossman, Qualcuno con cui correre; Lora Leigh, Segreti pericolosi; Carlo Lottieri, Il pensiero libertario contemporaneo; Fiona Neill, Il profumo del the e dell'amore; Osho, La vita è semplicissima; Katherine Pancol, Gli occhi gialli dei coccodrilli; M. J. Rose, Il libro dei profumi perduti; Anne Tyler, Guida rapida agli addii; Marco Travaglio, Tutti a casa; Sun Tzu, L'arte della guerra; Andrea Vitali, Zia Antonia sapeva di menta; Edgar Wallace, L'abate nero

  6. Erri De Luca, Il turno di notte lo fanno le stelle; Dacia Maraini, La grande festa; Haruki Murakami, 1Q84; James Rollins, Il teschio sacro

  7. Patrizio Buzzotta, 8 mesi e un sogno; Francesco De Nobili, Lavoro Web. Costruisci il tuo sito per crearti opportunità di lavoro

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail