La ragazza meccanica, di Paolo Bacigalupi, vincitore di Hugo, Nebula, Locus e Campbell Memorial

Uscito il premiatissimo romanzo biopunk The Windup Girl


La ragazza meccanica, il premiatissimo The Windup Girl, è il romanzo d'esordio di Paolo Bacigalupi, appena uscito per Multiplayer.it Edizioni.

Chi ama la fantascienza non può non essere in trepida attesa per questo libro del 2009 che ha vinto i più importanti premi di settore: Hugo, Nebula, Locus, Campbell Memorial, il meno noto Compton Crook Award e il Seiun, il più prestigioso premio giapponese del fantastico, oltre che lo spagnolo Ignotus, il tedesco Kurd-Laßwitz e il francese Planète SF des Blogueurs.

Americano di origini italiane, classe 1972, Paolo Bacigalupi, prima di esordire nella narrativa lunga proprio con The Windup Girl, si è cimentato in quella breve, scrivendo racconti per numerose riviste di fantasy e fantascienza (spesso finiti nelle antologie collettive "Year's Best" e poi raccolti in Pump Six and Other Stories), nominati tre volte al Nebula, quattro all'Hugo e vincitori di Theodore Sturgeon Award e Locus.

Dopo La ragazza meccanica Bacigalupi ha scritto altri tre romanzi, destinati a un pubblico giovane, di cui uno, lo young adult Ship Breaker, vincitore del Michael L. Printz Award e del Locus. Attualmente, l'autore, che vive in Colorado con moglie e figlio, sta scrivendo un nuovo libro di fantascienza per adulti, The Water Factory, che sarà seguito da un thriller per adolescenti, The Doubt Factory.

la-ragazza-meccanica-bacigalupi-multiplayer-it-edizioniLa ragazza meccanica, ascrivibile al sottogenere della fantascienza biopunk che, in estrema semplificazione, prevede società in cui la biotecnologia è ad altissimo livello - diversamente dall'etica - ed è praticata la manipolazione genetica ad ampio raggio, si ambienta a Bangkok.

Si tratta, però, di una Bangkok del futuro, un ventitreesimo secolo che vede le nazioni del mondo sconvolte da guerre, piagato dall'esaurimento delle risorse energetiche, afflitto da carestie di origine bioingenieristica e governato da immense corporation.

In questo mondo, in cui vivono animali e persone geneticamente modificate e i prodotti alimentari derivano dalla biotecnologia, seguiremo le gesta in incognito di Anderson Lake, dipendente di una multinazionale inviato a Bangkok alla ricerca di prodotti naturali estinti da bioingenierizzare e immettere sul mercato.

Nella caoticissima città - ancora inviolata dall'influenza colonialistica straniera e povera, come gran parte del mondo, di risorse energetiche e quindi senza tecnologia "moderna" (macchine, computer, etc) - Anderson Lake incontrerà una donna creata in laboratorio, Emiko, membro della disprezzata e spesso schiavizzata Neo Gente che, dopo essere stata abbandonata dal suo proprietario, un uomo d'affari giapponese, si esibisce in un locale notturno.

Da questo incontro si svilupperà una storia molto articolata e ricca di sfaccettature e valenze che, attraverso le azioni dei molti personaggi coinvolti (ricchi, potenti, poveri, giovani, vecchi, umani e post-umani) porterà Bangkok a un grande cambiamento.

Questa la bella sinossi ufficiale de La ragazza meccanica: Bangkok: Anno Zero del crack energetico. Cosa succede quando le calorie diventano la valuta corrente? Quando le bio-tecnologie si trasformano in uno strumento utilizzato dalle aziende per incrementare i profitti, e quando la deriva genetica del bio-terrorismo spinge l’umanità sull’orlo di un’evoluzione post-umana?
the-windup-girl-bacigalupi Paolo Bacigalupi, vincitore dei premi letterari Hugo e Nebula, risponde a queste domande con uno dei romanzi di fantascienza più acclamati del ventunesimo secolo. Anderson Lake è un uomo d’azienda e il riferimento di punta della AgriGen’s Calorie in Thailandia. In incognito come amministratore di un impianto, Anderson perlustra i mercatini di Bangkok alla ricerca di cibi considerati estinti, con la speranza di razziare il bottino delle calorie perdute della storia. Qui fa la conoscenza di Emiko… Emiko è la Ragazza Meccanica, una creatura strana e meravigliosa. Fa parte della Neo Gente, e non è umana: è un essere costruito in laboratorio e programmato per soddisfare gli appetiti decadenti di un uomo d’affari di Kyoto, ora abbandonata nelle strade di Bangkok. Per alcuni creature senz’anima, per altri addirittura demoni, la Neo Gente è costituita da schiavi, soldati e giocattoli per i ricchi in un agghiacciante futuro prossimo in cui le aziende alimentari dominano il mondo. L’età del petrolio è finita, e gli effetti collaterali delle malattie portate dall’ingegneria genetica si diffondono in tutto il mondo.

Paolo Bacigalupi
La ragazza meccanica (The Windup Girl)
Traduzione di M. Gardella
Multiplayer.it Edizioni (collana #Multiversi)
€ 17,90
Uscito il 2 giugno

Video | Booktrailer italiano e presentazione del libro da parte di Paolo Bacigalupi presso l'ufficio Google di San Francisco (2010).

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail