Silverberg, De Filippo, Catani, Altomare, Sosio, Trainville, I Daimon di Pandora e altre novità Delos Digital di maggio

Molta fantascienza anche a maggio in casa Delos Digital

novita-collane-bus-stop-delos-digital-maggio-2014 Anche maggio 2014 ha visto la pubblicazione di molte novità Delos Digital interessanti, all'interno delle collane digitali di narrativa breve Bus Stop.

Relativamente al fantastico, il macrogenere che ci interessa, la fantascienza l'ha fatta da padrone questo mese. Sono usciti racconti di Robert Silverberg, Paul Di Filippo, Donato Altomare, Vittorio Catani, Silvio Sosio, Alain Voudì, che inaugura la nuova serie steampunk Trainville, e altri. (Ne parliamo più approfonditamente poco oltre)

Non manca il fantahorror con nuove puntate delle serie collettive a contest letterario The Tube Exposed (Paranoia Park. Il branco, Rescue Team) e The Tube Nomads (Shockwave, The Dead Air), nè il fantasy, che vede aggiungersi un altro capitolo ai Fantasy Tales. I figli della notte (Stelle cadenti) e I Daimon di Pandora, racconto che dà avvio alla serie Urban Fantasy Heroes. Nuove puntate anche per un'altra serie collettiva a contest letterario, la fantascientifica Chew-9 che, con Profondo Alpha e Guantoni rossi, arriva a quota 18, e per Scuola di scrittura. Scrivere Fantasy che questo mese presenta Lavorare sul testo.

Di seguito, qualche dettaglio in più su alcune novità sci-fi e urban fantasy.

Per la nuova collana steampunk Trainville, ambientata in una versione alternativa degli Stati Uniti del 1800 in cui l'energia è ricavata da una sabbia radioattiva estratta dai Navajo in Arizona, è uscito Arrivo a Trainville, di Alain Voudì. Nel primo episodio seguiremo le vicende di una bimba bianca, Joanna, inizialmente affidata dagli indiani a un mercante di Trainville, un'immenso convoglio, una vera e propria città, che viaggia su un gigantesco binario circolare transcontinentale che percorre l'America (Trainville era immensa: i grandi vagoni a due piani si allineavano a perdita d’occhio. Era una città, una città che correva sui binari).

Per la nuova collana collettiva urban fantasy young adult a contest letterario, Urban Fantasy Heroes, incentrata sulle vicende di persone che cominciano a sviluppare poteri paranormali in ogni parte del pianeta, è uscito I Daimon di Pandora, di Emanuele Manco, direttore di FantasyMagazine e curatore della serie/collana (Enzo, informatico precario che vive a Milano, riceve un potere proveniente da un misterioso passato. Sarà sufficiente ad aiutarlo per la ricerca di un lavoro stabile, fronteggiare pericoli sovrannaturali e le responsabilità della vita quotidiana?).

Per la nuova collana di fantascienza internazionale, nota e meno nota, Biblioteca di un sole lontano, curata dal grande esperto di fantascienza Sandro Pergameno, è uscito Passeggeri, di Robert Silverberg (Uomini posseduti da entità aliene, privi di ogni volontà, cercano disperatamente di ritrovare qualcosa di sé e dei propri sentimenti). Premio Nebula 1969. Il prossimo romanzo della collana - leggiamo sul blog di Pergameno, Cronache di un sole lontano, appunto - sarà Elegia per Angeli e Cani, un romanzo breve, ispirato al mondo di Roger Zelazny, di Walter Jon Williams, già autore, lo ricordiamo, del Premio Nebula L'era del flagello (The Green Leopard Plague), pubblicato qualche anno fa sempre da Delos Books per Odissea Fantascienza.

Per la collana Robotica sono usciti La singolarità ha bisogno di donne (Avere a che fare con una singolarità è già un guaio. Se poi si porta via la vostra donna, la sfida per riaverla potrebbe essere impossibile da vincere) e Solomon Kane: Fenomeni osservabili (Non avrebbe avuto alcuna fede nel soprannaturale, se non fosse stato per un uomo, e per gli eventi che si portò dietro. Il nome di quell’uomo era Solomon Kane). Entrambi di Paul Di Filippo.

Per Robotica.it: Sonno verde, di Alessandro Forlani (La terraformazione trasformava i pianeti alieni in paradisi verdi pronti alla colonizzazione. Ma su Sisifo qualcosa era andato per il verso sbagliato).

Per Classici della fantascienza italiana: Uno nessuno centomila, di Silvio Sosio (Aveva commesso un crimine e scontato la sua pena: la sua personalità era stata cancellata e rimpiazzata. Ma forse qualcosa non aveva funzionato come previsto. Premio Courmayeur 1986), Storia di un uomo, di Vittorio Catani (Anche noi, come i Neanderthal saremo soppiantati da una nuova specie umana? Qual è il mistero del piccolo orfano Nino? Due brevi capolavori del più premiato autore italiano), Ripiegamento tattico, di Antonino Fazio (Erano soldati, e soldati sarebbero rimasti per sempre. Neppure la morte poteva liberarli dal loro destino. Edge of Tomorrow style), e Ogni nave deve incontrare le sue onde, di Donato Altomare (Arruolarsi nei pirati per Jack sembrava la soluzione di tutti i problemi. Ma nessuna scelta è davvero facile e il prezzo a volte è troppo alto da pagare).

Gli ebook delle collane Bus Stop escono ogni martedì, si trovano negli store online, compreso quello della casa editrice Delos Books, e costano a partire da 0.99 centesimi. Enjoy!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail