Cercatori di meraviglia, di Amedeo Balbi

Storie di grandi scienziati curiosi del mondo.

La Terra si muove o sta ferma? Perché le cose cadono verso il basso? Cos’è l’elettricità? Cos’è il calore? A che velocità viaggia la luce? Di cosa è fatta la materia? Sono domande, apparentemente semplici, che si sono posti nei secoli tanti protagonisti della scienza, le cui risposte vengono racchiuse in questo libro, "Cercatori di meraviglia- Storie di grandi scienziati curiosi del mondo", di Amedeo Balbi.

Balbi è un giovane astrofisico romano con la passione per la divulgazione scientifica che possa essere compresa da tutti. Ne fa tanta con il suo blog, Keplero, e oggi, in questo libro (edito da Rizzoli) racconta le storie che rendono la scienza una disciplina affascinante, come quelle di Faraday, il libraio che inventò la dinamo, o di Becquerel, scopritore della radioattività, o di Cavendish che “pesò la Terra”.,
L'obiettivo è dimostrare - scientificamente, appunto - che la scienza non è una materia fredda e asettica, ma un percorso appassionante fatto di storie e di persone curiose e innamorate della loro materia.

cercatori coverEd è la curiosità a rendere questi uomini dei "cercatori di meraviglia", una meraviglia nei confronti del mondo che li spinge a capirne il funzionamento. Da lì, le numerose domande, talvolta semplici, addirittura banali, che però sono state alla base alla base di grandi punti di svolta nella nostra comprensione delle cose.

Cercatori di meraviglia è l'ultimo di una serie di libri scritti da Amedeo Balbi: tra gli altri, ricordiamo "La musica del Big Bang" (2007), "Seconda stella a destra" (2010), "Il buio oltre le stelle" (2011) e il fumetto "Cosmicomic", realizzato nel 2013 in collaborazione con con Rossano Piccioni.

Amedeo Balbi
Cercatori di meraviglia - Storie di grandi scienziati curiosi del mondo
Rizzoli Editore, 2014
pp 256, 18 euro

Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E' disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

  • shares
  • Mail