Ragazzate! A Sansereno c'è un Piccolo Principe

Sarà in libreria dal 10 aprile il nuovo titolo della collana "I racconti della Sirena" edita dalla Casa Editrice Colonnese/Tilapia.

La nuova avventura del Piccolo Principe di Sansereno è ambientata a Bologna e sarà presentata al Docet (a Bologna) sabato 16 aprile alle 17 allo stand della Regione Campania con una lettura animata, giochi e musichette varie. Il progetto è quello di fare del Piccolo Principe un cicerone che accompagna i bambini dagli otto anni ai 12 in giro per le città d'Italia insegnandone la storia dei luoghi artistici e delle tradizioni. A breve sarà disponibile anche il primo demo del cartone animato.

All'ombra delle due torri, testo di Serena Gaudino e illustrazioni di Daniele Bigliardo.

Qualche anticipazione....

In una notte di metà inverno un messo consegna al Principe Ludovico di Sansereno una lettera con un messaggio misterioso. E' della principessa Matilde Cappuzzino, che, per festeggiare un'importante avvenimento dà una festa a Bologna, e vi invita tutti gli scienziati e gli studiosi del mondo. Il Principe Ludovico si entusiasma, accetta di partecipare all'evento e per l'occasione, decide di regalare un viaggio divertente e istruttivo all'intera famiglia ma anche a tutti gli amici del piccolo principe Edoardo di Sansereno. La partenza è immediata: nella carrozza numero uno ci sta il principe Ludovico con la sua amata Eleonora e nonna Bebè, nella due Marittiello, Pupatella e Donna Ciaciona e nella tre il principe Edo, Farfariello, Sigismondo, Carlotta e Aniello. Dopo circa quindici giorni di viaggio piuttosto movimentato finalmente si arriva a Bologna, città magica e misteriosa. Ma non c'è molto tempo per fare i turisti. Appena arrivata la Banda dei Leoni di San Domenico Maggiore viene subito coinvolta, dalla principessina Fiammarosa, in un'avventura mozzafiato alla ricerca disperata della duchessa Malpighetti, mamma del giovane Bernardo. Una visita alla Bologna del settecento è un'apertura verso la storia e le più importanti testimonianze della grande letteratura italiana. Un mistery che si stempera in un viaggio che coinvolge i giovani lettori in un gioco di rimandi tra fantasia e realtà, tradizioni, storia e attualità...

  • shares
  • Mail