Ebook scolastici

Da settembre gli ebook entrano nelle scuole.

Lo dice oggi il Corriere, precisando che "i libri di testo non saranno sostituiti, ma saranno affiancati dalle nuove tecnologie multimediali, [...] e i libri elettronici saranno costituiti da stralci e saggi scelti, arricchiti da link, ipertesti, immagini, filmati, musica, file audio e possibilmente contenuti televisivi."

Tra le 150scuole che avvieranno questa sperimentazione anche alcune medie superiori pugliesi.

Non so quanto l'iniziativa possa essere davvero utile, considerando i limiti informatici che troppo spesso si riscontrano nelle scuole, però è dal mio punto di vista lodevole.

Mi impegno, da pugliese, a cercare una di queste scuole, e a qualche mese dall'inizio della sperimentazione, recarmi dal preside per sapere come procedere, i pregi e i difetti. Promesso.

  • shares
  • Mail