La raccolta delle opere teatrali di Pirandello più belle

La raccolta delle opere teatrali di Pirandello più belle.

La raccolta delle opere teatrali di Pirandello si chiama Maschere Nude ed è l'insieme delle opere teatrali del grandissimo autore siciliana. Un titolo che è un paradosso. Si è nudi con una maschera? Maschera per nascondersi dagli altri e fuggire dal nostro sguardo interiore, tutti ne indossiamo una, anche se ce n'è chi ne indossa diverse, sono quelle sociali, da tirare fuori a seconda di quello che ci capita nella vita.

Possiamo essere Uno, nessuno, centomila, ma arriverà sempre il momento in cui dovremo fare i conti con chi siamo veramente, la resa dei conti con la nostra vera identità, con il nostro essere unico. Le maschere di Pirandello finiscono sempre per fare i conti con se stessi e con il loro dolore. E in quel momento non c'è maschera che tenga.

Tutte le opere teatrali di Pirandello

L'abito nuovo
All'uscita
L'altro figlio
L'amica delle mogli
Bellavita
Il berretto a sonagli
Cecè
Ciascuno a suo modo
Come prima, meglio di prima
Come tu mi vuoi
Così è (se vi pare)
Diana e la Tuda
Il dovere del medico
Enrico IV (Pirandello)
La favola del figlio cambiato
La giara
I giganti della montagna
Il giuoco delle parti
L'imbecille
L'innesto
Lazzaro (Pirandello)
Liolà
Lumie di Sicilia
Ma non è una cosa seria (Pirandello)
La morsa
Non si sa come
La nuova colonia
O di uno o di nessuno
La patente (commedia)
Pensaci, Giacomino!
Il piacere dell'onestà
Quando si è qualcuno
Questa sera si recita a soggetto
La ragione degli altri
Sagra del Signore della Nave
Scamandro (Pirandello)
Sei personaggi in cerca d'autore
La signora Morli, una e due
Sogno (ma forse no)
Trovarsi
Tutto per bene
L'uomo dal fiore in bocca
L'uomo, la bestia e la virtù
Vestire gli ignudi
La vita che ti diedi

Foto su Flickr di rghisi