Prodigy, di Marie Lu

Uscito il seguito del distopico Legend

Prodigy, di Marie Lu è il secondo volume della serie young adult Legend, venduta in tutto il mondo, e il seguito del libro omonimo, fortunato romanzo d'esordio dell'autrice cinese, trapiantata in America ed ex art director di videogiochi.

La serie distopica, post-apocalittica, avventurosa e romantica - prossimamente un film diretto da Jonathan "Warm Bodies" Levine - si ambienta in un futuro in cui il mondo e l'America hanno cambiato volto.

Siamo nel 2130. Gli Stati Uniti dell'est sono stati spazzati via da calamità naturali planetarie, quelli dell'ovest si sono trasformati in uno stato militarizzato unico, retto (distopicamente) dall'Elector Primo e chiamato Repubblica, gli stati centrali sono diventate Colonie Ribelli e sono in rapporto ostile con la Repubblica. Le nuove superpotenze mondiali sono l'Africa, la Cina, l'Antartide e vedono la Repubblica come uno stato aggressivo e pericoloso.

Nella Repubblica, ogni bambino, a 10 anni, deve sottoporsi alla Prova. Il risultato determinerà la sua posizione, da quel momento in poi, in seno alla società.

In questo mondo seguiamo le vicende degli adolescenti June e Day. June, nata in una famiglia d'elite, ha superato la Prova col massimo punteggio, Day non l'ha superata (o così dicono...). Questo ha determinato, per June, l'entrata nell'Accademia Militare e l'avvio a una brillante carriera, per Day, proveniente da una famiglia "bassa", il permanere negli strati inferiori della società, tra miseria e minacce di morbi letali. Situazione, questa, che l'ha spinto a darsi al crimine e a diventare il criminale più ricercato della Repubblica.

L'accusa (falsa) a Day di aver ucciso il fratello di June, già orfana, metterà in moto gli eventi e li farà incontrare. Dapprima nemici, i due ragazzi si avvicineranno e, non senza passare attraverso imprigionamenti, quasi-esecuzioni e drammi, scopriranno verità e cospirazioni inquietanti. Ciò li porterà a scappare e ad accostarsi ai Patrioti, i ribelli anti-Repubblica.

prodigy-lu-piemme-freeway

Nel nuovo romanzo, Prodigy, apprezzatissimo da critica e pubblico americani, gli eventi si faranno stringenti e i due ragazzi dovranno affrontare le conseguenze familiari della loro fuga.

I Patrioti, inoltre, offriranno loro l'entrata nelle Colonie Ribelli solo se uccideranno l'Elector Primo. Il caso vorrà, inaspettatamente, che l'uomo muoia e lasci il posto al figlio.

Quando June gli si avvicinerà, però, scoprirà che Anden è diverso dal padre e che potrebbe portare una ventata d'aria nuova nella Repubblica, caduta nel caos (oltre al fatto che il giovane Elector pare decisamente interessato alla ragazza...); la nuova situazione se, da un lato, dopo un percorso assai complesso e alcune nuove rivelazioni, consentirà a lei e a Day di ritrovare la "retta via" (che porterà June a un ruolo di primissimo piano), dall'altro, però, chiederà sacrifici, separazioni, sopportazione di eventi tragici, scoperta di complotti politici, tradimenti e destini di morte...

Serie Legend

0.5 Life Before Legend, 2012, racconto digitale prequel
1. Legend, 2011 (Legend, 2013, QUI)
2. Prodigy, 2013 (Prodigy, 2014)
3. Champion, 2013

La serie su Facebook. L'autrice su Twitter.

Marie Lu
Prodigy (Prodigy)
Piemme Freeway
€ 16,50
Uscito ieri, 11 marzo

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO