Maurice Sendak, autore del libro “Nel paese dei mostri selvaggi”, è morto a 83 anni

Maurice Sendak, autore del libro �Nel paese dei mostri selvaggi�, è morto a 83 anni

Non scrivo per i bambini. Non scrivo per gli adulti. Scrivo e basta.

Così ebbe a dire Maurice Sendak, scrittore statunitense, morto oggi a 83 anni. Sendak era nato a New York il 10 giugno 1928 ed è noto soprattuto per il libro Nel paese dei mostri selvaggi, pubblicato nel 1963 e poi trasformato in film nel 2009 da Spike Jonze con il titolo Nel paese delle creature selvagge. Non solo: parodie di questo testo le troviamo nei Simpson, nei Griffin e in South Park. Tra gli estimatori del libro figura anche il presidente Obama che, nel 2009, in occasione della tradizionale festività pasquale dell'Easter Egg Roll Monday alla Casa Bianca ha letto la storia insieme ai bambini, dicendo che è uno dei suoi libri preferiti. Altri suoi libri sono Luca, la luna, e il latte e Baldo ribaldo.

Nel paese dei mostri selvaggi è quello che viene definito un classico, che i ragazzini leggono prima di andare a dormire. Una storia semplice, con illustrazioni e poche parole. Racconta di un bimbo che viene mandato a letto senza cena perché si è comportato male. Nella sua cameretta il bambino inizia a lavorare di fantasia e immagina un mondo tutto suo in cui vive insieme ai mostri selvaggi che sono enormi, un po' bonaccioni e un po' spaventosi.

Molti fan nel corso degli anni hanno chiesto a Sendak di scrivere un seguito alla storia ma lui, laconicamente e meravigliosamente, una volta ebbe a rispondere: “Go to hell, go to hell. I'm not a whore”. Del resto, come abbiamo riportato all'inizio lui non scriveva per bambini, né per gli adulti. Scriveva e basta.

Foto | pbs

Vota l'articolo:
3.93 su 5.00 basato su 193 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO