OPA, il books search di Microsoft e Yahoo

Scritto da: -



Non so se sapete che non è solo Google a portare avanti l’obiettivo di digitalizzare tutte le più importanti biblioteche del mondo, ma da qualche tempo anche la Microsoft in collaborazione con Yahoo ha fondato l’OCA (Open Content Alliance).
Nata nell’ottobre 2005, mette assieme (e si spera d’accordo) università, gruppi informatici e fondazioni bibliotecarie, ed ha come meta la creazione di un archivio di materiale per l’accesso pubblico, integrando sia i materiali copyleft che quelli copyright. A questo proposito non ho ancora ben chiaro come l’OCA risolverà l’annosa questione con editori e scrittori, che già Google si è trovata ad affrontare con non pochi problemi.
Il primo archivio digitalizzato è stato quello delle opere della letteratura classica americana, ma c’è ancora molto riservo sulla quantità e le argomentazioni dei libri scansionati che saranno messi a disposizione degli utenti al momento del lancio.
Quando sarà questo momento? Non è chiaro nemmeno dal sito, ma lo aspettiamo con ansia.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
  • nickname Commento numero 1 su OPA, il books search di Microsoft e Yahoo

    Posted by:

    Yhaoo ?? Scritto il Date —