Ad Andrea Camilleri il premio Pepe Carvalho dedicato al romanzo poliziesco

Camilleri si aggiudica il prestigioso premio in quanto “uno dei più genuini rappresentanti del noir mediterraneo”.

Andrea Camilleri si è aggiudicato la nona edizione del premio Pepe Carvalho in quanto “uno dei più genuini rappresentanti del noir mediterraneo”. Secondo la Giuria del premio – composta da Jordi Canal, Andreu Martín, Rosa Mora, Daniel Vázquez Sallés, Sergi Vila-Sanjuán e Paco Camarasa –

Salvo Montalbano e Pepe Carvalho sono personaggi pieni di vita, tentazioni e contraddizioni, che preferiscono la strada agli uffici, che scelgono di affidarsi al proprio sguardo e alla parola piuttosto che ai computer... Tanto Carvalho quanto Montalbano sono «testardi e intransigenti nel perseguire la giustizia. Entrambi hanno bisogno di conoscere la verità e ci rendono partecipi della loro lotta per un mondo in cui i potenti non siano al di sopra della legge.

Non dimentichiamo, poi, che Andrea Camilleri ha chiamato così Salvo Montalbano proprio in onore di Manuel Vázquez Montalban (Barcellona, 14 luglio 1939 – Bangkok, 18 ottobre 2003), “padre” dell’investigatore privato Pepe Carvalho.

Il Premio Pepe Carvalho, giunto alla nona edizione, è nato per celebrare la memoria di Manuel Vázquez Montalbán, è un ambito premio internazionale dedicato al romanzo poliziesco. Il premio intende valorizzare e premiare autori spagnoli e internazioni di chiara fama che hanno contribuito alla letteratura noir.

Nelle edizioni precedenti del premio, hanno vinto il premio Maj Sjöwall, Petros Markaris, Andreu Martin, Ian Rankin, Michael Connelly, P.D. James, Henning Mankell e Francisco González Ledesma.

La cerimonia di premiazione si svolgerà alle 19,00 presso il Saló de Cent de l’Ajuntament di Barcellona, nell'ambito del Festival del Noir BCNegra di Barcellona.

Foto | Sellerio

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO