Amazon: il servizio di prestito per Kindle è una miniera d'oro per gli autori

La notizia arriva dall'America, precisamente dal blog GalleyCat e fa decisamente impressione: a credere alle cifre rivelate infatti da Amazon, gli autori che partecipano al Kindle Owners' Lending Library, un progetto che prevede la possibilità di prendere in prestito gratuitamente migliaia di titoli da parte dei proprietari americani di Kindle, hanno visto aumentare le proprie royalties di più del 400% in pochi mesi.

amazon kindle, Kindle Owners' Lending Library

Carolyn McCray ha guadagnato 8.250 dollari di diritti d'autore soltanto a dicembre, l'autrice per bambin Rachel Yu 6.200, Amber Scott 7.650 e così via, almeno per i primi dieci autori scelti dai lettori - una top10 veramente ricca se è vero che, tutti insieme, hanno guadagnato un cifra superiore a 70mila dollari, circa 7mila a testa.

Dunque, che questo servizio di prestito sia conveniente per gli autori - almeno per quelli che effettivamente sono molto richiesti dai lettori - non sembra esserci dubbio. Il dubbio è che però questo programma targato Amazon sia effettivamente conveniente per i lettori, costretti a pagare, dopo il primo mese gratuito, 79 dollari all'anno per accedere alla Prime Membership di Amazon. Certo, oltre a un libro al mese in prestito gratuito hanno anche spedizioni free in due giorni, possibilità di vedere video, film e show televisivi, ma soltanto se sono residenti in America.

Via | Galleycat

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO