"Noi conquisteremo la luna": il New Wave italiano raccontato da Federico Guglielmi

Un viaggio sonoro negli anni Ottanta alla scoperta delle band italiane che hanno fatto la storia della new wave

Per i seguaci del post-punk made in Italy, c’è un nuovo libro che li aspetta. Si tratta  Noi conquisteremo la luna – Scritti sulla new wave italiana 1980-1985, del noto giornalista e critico musicale Federico Guglielmi. Penna storica di molte riviste specializzate in musica – da Rumore a Mucchio Selvaggio – in questo libro Guglielmi ripropone alcune recensioni ed interviste  alle band del movimento musicale underground degli anni ’80, alcune rimaste nel dimenticatoio, altre invece diventate storiche nel panorama musicale anche odierno.

Tra queste, i Litfiba, band di Piero Pelù, Ghigo Renzulli e Gianni Maroccolo. Da un loro "pezzo" Guglielmi ha preso spunto per il titolo del libro, che spiega sinteticamente come andavano le cose in quegli anni: “C’erano grandi aspirazioni che però, per moltissimi, sono state illusioni”, dice il giornalista in un’intervista su Rock Oddity, “I Litfiba hanno raggiunto l’obiettivo e quasi tutti gli altri no, ma averci provato e averci creduto è stato comunque stupendo per tutti, o almeno spero”.

Un tuffo nelle sonorità di quei tempi, gli anni Ottanta appunto, quando questo sound completamente nuovo e dirompente del movimento new wave approdò dagli Stati Uniti, dalla Gran Bretagna e dalla Germania anche nel nostro stivale. Sonorità che la penna di Guglielmi per anni ha portato a conoscenza nelle sue recensioni dei dischi, attraverso descrizioni minuziose dei brani, in un periodo in cui non esistevano gli mp3 e per capire se un album poteva piacere oppure no bisognava affidarsi ai feedback degli addetti ai lavori.

Dai Litfiba ai Diaframma, passando per band meno note oggi ma di voga trenta anni fa, come Underground Life o Pla’sticost, ci sono veramente tutti in questo libro, assieme alle fotografie rare, alle cover dei dischi, dei demo e di alcune fanzine del periodo. Non solo: in allegato ci sarà un Cd, una compilation di quattordici pezzi inediti degli artisti che Guglielmi racconta nel libro.

Insomma, Noi conquisteremo la luna è un regalo che musicofili e nostalgici dei tempi – e della musica – andati non possono non avere nella loro libreria.

Federico Guglielmi
Noi conquisteremo la luna – Scritti sulla new wave italiana, 1980-1985
Rave Up Books, 2013
€ 28,00

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 91 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO