Cinque regali di Natale da fare a chi ama i libri cartacei

State impazzendo con i regali di Natale e non sapete cosa fare a quell’amico o a quell’amica che ama i libri? Tranquilli! Noi di Booksblog abbiamo cinque consigli speciali per voi.

Cinque regali di Natale da fare a chi ama i libri cartacei

Come va con i regali di Natale? Avete già deciso? State decidendo? Siete tra coloro che possono fregiarsi del titolo di previdenti e hanno già acquistato i regali per tutti e anche qualcuno in più nel caso in cui fosse sfuggito qualcuno? Bravi! Se siete tra questi ultimi non leggete questo post, che per voi sarà inutile. Per tutti gli altri abbiamo qualche consiglio per i regali di Natale da fare a chi ama i libri cartacei (e specifichiamo cartacei, perché poi in un altro post parleremo anche dei regali da fare a chi ama gli eBook).

Il primo regalo è, ovviamente, un libro! Certo, non è facile regalare un libro a chi di libri ne ha tanti (in rete, comunque, si trovano consigli su come fare per regalare i libri a chi li ama), ma soluzioni ci sono: una è informarsi su quali libri abbia, un’altra è sapere se c’è qualche autore o autrice che sta particolarmente a cuore a colui (o colei) a cui volete fare il regalo e andare alla ricerca di qualche edizione particolare del libro; un testo antico può essere un bel regalo per un bibliofilo. Potete anche fare qualche dispettuccio e regalare un libro di un autore o un autrice che il destinatario non sopporta: in questo modo sarete sicuri che non ce l’avrà! Se poi vi sarà anche grato, questo è un altro discorso.

Un altro regalo – economico, che non guasta – è un segnalibro: personalmente non ho questa passione per i segnalibri e uso tutto quello che mi capita a tiro per segnare il punto in cui sono arrivato a leggere, ma ci sono persone che letteralmente impazziscono per i segnalibri. In commercio ne trovate di ogni tipo: di carta, di stoffa, di legno, di metallo. Se potete, realizzate voi il segnalibro (o il set di segnalibri) per i vostri amici, sbizzarrendovi con la fantasia: in questo modo sarà un regalo super-personalizzato e molto apprezzato.

Un buono presso una libreria: questo è un regalo interessante, non trovate? Alla fine il vostro amico o la vostra amica potrà scegliere quello che vuole in libreria e voi non avrete il problema di scegliere un libro al posto loro. Ovviamente, non fate i tirchi! Un buono da due euro non vale…

Un abbonamento a una rivista di libri: non ci si pensa quasi mai, ma regalare un abbonamento (per uno o più anni) a una rivista è un bel regalo che a cadenza periodica si rinnova (a meno che non litighiate con la persona alla quale lo regalate e allora ogni volta che arriva un numero saranno improperi per voi!). Se non sapete quale rivista regalare, potete optare per L’indice dei libri del mese o per la più divulgativa Leggere:Tutti. In ogni caso fate qualche ricerca in rete e troverete molte idee.

Infine, come quinto suggerimento, regalate un eBook! Sì, regalate un eBook a chi ama i libri cartacei e magari in questo modo potrà magari diventare un nuovo fan dei libri digitali. Non sapete qualche eBook regalare? Potete sceglierne uno in base alla nostra classifica settimanale degli eBook. Io vi consiglio, in ogni caso, il racconto Il deposito di Alessandro Zaccuri, ambientato in un futuro in cui ci sono solo i libri digitali e quelli cartacei vanno a finire in un deposito grande, molto grande, in cui succede che… Non vi svelo di più, così magari lo leggete anche voi!

Se volete aggiungere qualcosa a questi nostri suggerimenti, scrivete nei commenti i vostri consigli!

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 18 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO