Idee regalo: un libro per essere felice

Da Raffaele Morelli a Paolo Crepet, noti psichiatri televisivi, ecco i nuovi saggi che insegnano l'arte della felcità.

E’ la grande moda del momento: insegnare ad essere felici. La felicità come obiettivo da raggiungere, qualcosa come una promozione o un automobile di prestigio. E probabilmente è vero: siamo così sommersi dal chiacchiericcio e dalle imposizioni sociali, dalla frenesia degli impegni quotidiani e dalla competizione, che ci perdiamo poi le cose semplici, quelle che dovrebbero essere spontanee e innate.

Ad esempio, fare tutto ciò che ci fa stare bene, lasciando perdere tutto ciò che ci fa stare male: perseguire, insomma, la cosiddetta felicità. Paradossale che a dirci come risolvere la situazione per tornare alle radici del nostro bene siano due prodotti di quella vera e propria industria del rumore – inteso appunto come il chiacchiericcio che ci distoglie dalle cose vere e pure - che è la televisione.

Paolo Crepet e Raffaele Morelli, psichiatri televisivi dal sorriso sicuro di sé e il ciuffo fluente, propongono in libreria due testi sulla felicità.

Il primo, senza tanti giri di parole, scrive “Impara ad essere felice”, edito da Einaudi, nel quale afferma che la diffusa attitudine al lamento, appresa per lo più nell’infanzia, sia ciò che impedisce alla felicità di realizzarsi. Il secondo svela invece “Il segreto dell’amore felice”, sottotitolando “hai già sofferto abbastanza”. Secondo quest’ultima rivelazione, in amore si soffrirebbe perché si vorrebbe forzare questo sentimento adeguandolo ad un’idea preconcetta o ad un progetto, Mentre l’amore muore negli schemi e non può essere intrappolato.

Se volete regalare un Felice Natale, potete dunque fare un salto in libreria. Il consiglio in più? Questi concetti sembrano in realtà dei prodotti confezionati ad hoc, frutto di quegli stessi schemi che vorrebbero abbattere. Molto, inoltre, sembra essere preso in prestito da certi filosofi orientali. Se vi interessa regalare una felice lettura, andate alla radice: ad esempio con uno dei tanti saggi di Osho. Qualunque sia l’argomento, parlano tutti, in qualche modo, di felicità. Anche quando non lo sbandierano ai quattro venti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO