Libri per bambini: La più buona colazione del mondo, di G. Zoboli e M. Caccia

Cosa ci vuole per preparare a un bambino La più buona colazione del mondo? A volte un po' di fantasia, si sa. Ma non solo riguardo alla scelta di cosa mettergli a tavola, come ci raccontano per immagini Giovanna Zoboli e Massimo Caccia, autori di questo libro.

E' mai capitato anche a voi (probabilmente quando eravate molto più piccoli di così) di sentirvi appesantiti nell'affrontare il solito risveglio della solita giornata della solita vita? A volte la voglia di svegliarsi manca proprio. E allora viene in rimedio un pizzico di fantasia, come ci raccontano Giovanna Zoboli e Massimo Caccia in La più buona colazione del mondo.

Ad esempio il fatto, mentre siete ancora nel dormiveglia, autorizzati dai “grandi” a poter poltrire ancora un po', di sentire proprio quel rumorino strano, di là. Sarà la visita di qualche creaturina sconosciuta, pronta a incontrarvi?

E così, se si sceglie di tenere gli occhi chiusi ancora un po', quel sibilo proveniente dalla macchinetta del caffè ci sembra che assomigli proprio a un frullo d'ali. E chi è che sposta velocemente il latte dal frigo alla tavola, con dei passetti di lepre?

Qualcuno si poggia sul tavolo con la pesantezza di una zampa d'elefante, mentre il guscio delle uova sembra rompersi appena toccato da una leggera pressione, che potrebbe anche essere, chissà, quella di un minuscolo grillo...

Insomma, appena prima di svegliarsi, c'è spazio per tutta la fantasia che vogliamo, e fra lune a forma di cornetti e animali arrampicatori su dosatori di miele, c'è tutta la possibilità di immaginarsi che “da molto lontano qualcuno arrivi, qualcuno di molto gentile, amici che solo io so di avere” e che magari impedisca anche alla sveglia di suonare...

Certo, l'ideale sarebbe accontentarsi di sapere che in cucina ci sono "solo" mamma e papà, pronti a darci il buongiorno. Ma a volte, in mancanza d'altro, tocca appoggiarsi anche all'immaginazione si sa.

G. Zoboli e M. Caccia
La più buona colazione del mondo
Topipittori
18 euro

  • shares
  • Mail