Chi è Alice Munro, vincitrice del Premio Nobel per la letteratura 2013

Alice Munro ha vinto il Premio Nobel per la letteratura. Conosciamo un po' meglio questa autrice, considerata la più grande scrittrice del Nord America.

Chi è Alice Munro, la vincitrice del Premio Nobel per la letteratura 2013

Alice Munro, quindi, ha vinto il Premio Nobel per la letteratura 2013. È la tredicesima donna a vincere tale riconoscimento e in questo modo cerca un po' di riequilibrare le “quote rosa” del premio stesso.

Alice Munro, considerata la più grande scrittrice canadese è nata il 10 luglio 1931 in Ontario. Secondo Jonathan Franzen Alice Munro è “la più grande narratrice vivente del Nord America”: e non è un caso che sia sottolineato Nord America perché, a quanto sembra, l'Accademia di Svezia non ha molta simpatia, invece, per autori e autrici statunitensi. Come abbiamo già avuto modo di notare:

La Munro propone raccolte di racconti a cui lavora per anni (in media escono ogni quattro anni), perché è proprio il racconto la forma forse più congeniale a far emergere la sua capacità di far “inciampare” i suoi personaggi – soprattutto quelli femminili – negli spigoli apparentemente insignificanti della realtà per rivelarcene l’essenza più profonda, in una sorta di “epifania” alla Joyce.

E senza dubbio non è un caso che la motivazione del Nobel faccia riferimento proprio a questo: è stata premiata, infatti, perché è "maestra del racconto breve contemporaneo”. Certo, un bello schiaffo a gran parte del mondo dell'editoria che non prende mai in considerazioni i racconti (brevi o lunghi) e predilige solo i romanzi.

Secondo diversi osservatori, Alice Munro, per via del suo stile asciutto e per la profondità dell’introspezione, soprattutto dei personaggi femminili, è quasi una sorta di “Cechov” canadese. E con lo scrittore russo Alice Munro condivide l’amore per le minuziose descrizioni e per i particolari apparentemente insignificanti che provocano un’immediata e lancinante illuminazione.

Prorpio con i racconti ha ricevuto riconoscimenti nel corso degli anni: La danza delle ombre felici è del 1968 e vinse il Governor General’s Award, il più importante premio letterario canadese. Nel 1978 bissò con Chi ti credi di essere? che John Gardner così definì: “Non saprei dire se Chi ti credi di essere? sia una raccolta di racconti o un nuovo genere di romanzo, ma qualunque cosa sia è meraviglioso”.

In italiano Alice Munro è pubblicata, tra gli altri, da Einaudi e Mondadori. Tra i suoi ultimi titoli ricordiamo: Racconti (a cura di Marisa Caramella, Mondadori 2013), Troppa felicità (Einaudi 2011), La vista da Castle Rock (Einaudi 2007).

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 32 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO