#Writers: gli scrittori si raccontano ai Frigoriferi milanesi

Gli scrittori (si) raccontano a Milano domani e dopodomani.

Un vero e proprio circolo letterario e narrativo giunto alla sua seconda edizione, si riunirà nelle giornate del 19 e 20 ottobre 2013 presso i Frigoriferi milanesi con un programma fitto fitto, alla presenza di numerosi ospiti, riuniti nei luoghi denominati tunnel, cubo, cubetto, cucina e carroponte, nomi che vi diranno qualcosa di più al link in calce.


A due passi dal Palazzo del Ghiaccio, prenderanno vita eventi, reading ed incontri destinati a mettere in comunicazione diretta autori e lettori, con il tramite fondamentale dei testi. Parole dei libri, ma anche parole sui libri e su chi li ha scritti, poesie declamate ad ogni angolo e tante storie che sostituiscono con il loro volume variabile e inconstante, la presenza dei motori per fabbricare il ghiaccio, occupando con le loro aspettative una sala oramai riempita di poltroncine e divanetti, situata accanto alla galleria che contiene, lungo un treno di tavoli, la più grande libreria temporanea della città, e un bistrot e un ristorante per coltivare l'arte della conversazione da tavola assieme agli scrittori; per finire con uno spettacolo-omaggio che rende onore al coraggio letterario di Alda Merini.

Writers entra nell’anima della comunità in cui vive, del territorio che la circonda, ne vive tutte le contraddizioni, che sono anche la sua ricchezza. Writers invade, contamina, rischia ipotesi ardite e inconsuete, utilizzando nuove forme dell’espressionismo culturale e artistico, recuperando una dimensione comunitaria e civile dell’impegno letterario, legando l’incontro con la scrittura al bisogno di stabilire rapporti nuovi con persone differenti, alla necessità di mettere in relazione linguaggi diversi. Writers esplora la possibilità di nuove prospettive umane, esperienze non effimere ma calore, accoglienza, convivialità, intimità per segnare in positivo la connotazione culturale della città.

Aggiornamenti al profilo twitter @WritersMilano

Via | writersfestival.it

  • shares
  • Mail