Leggere prima di viaggiare

a cura di Luciano Pagano

[...]"Un giro del mondo in 56 libri, scelti con passione e curiosità per guidare o accompagnare il viaggiatore che vuole saperne di più, che non si accontenta di quanto offerto dalle guide turistiche internazionali".



MESSICO

Eraclio Zepeda

Le fatiche della balena e altre storie del Chiapas

Terra dei Maya prima che terreno della guerriglia del Subcomandante Marcos, il Chiapas disegnato dai racconti di Zepeda attinge alle tradizioni, alla mitologia e alle leggende della cultura indio. Zepeda, nato a Tuxtla Gutiérrez nel 1937, ha vissuto in stretta relazione con le popolazioni autoctone gran parte della sua infanzia. Dunque, se da una parte egli mette in moto la macchina dell'invenzione letteraria, dall'altra i riferimenti ad una storia di infiniti soprusi e ingiustizie si basa sulla verità dei fatti. Sei pagine, surreali e folgoranti, sono il corpo del racconto che dà il titolo al libro.



THAILANDIA

Pira Sudham

La terra dei monsoni

Sepolta com'è dall'arroganza del turismo, si fa fatica a pensare che in Thailandia esista ancora spazio per il misticismo, la meditazione, la spiritualità. Alcuni luoghi sacri come il meraviglioso santuario khmer di Phanom Rung sono ormai assediati dalle comitive. A concederci qualche residua speranza arriva il romanzo di uno scrittore thai candidato nel 1990 al Nobel. Egli narra di Prem, bambino di un villaggio perso nelle campagne, che, divenuto monaco, intraprende un viaggio in Europa, dal quale ritornerà solo dopo lungo tempo, con il bagaglio, dentro di sé, di due mondi opposti.



KIRGHIZISTAN

Cingiz Ajtmatov

Occhio di cammello

Due domande a voi che leggete: sapete esattamente dove sta il Kirghizistan sulla carta geografica? Vi paicerebbe tentar eun viaggio, presumiamo non troppo agevole, da quelle parti^? Se alla prima domanda avete risposto di no, vi sarà sufficiente consultare un atlante. Quanto alla seconda, vi invoglieranno a tentare l'impresa le cento pagine firmate da Ajmatov, scrittore kirghiso nato un'ottantina di anni fa a Seker, nella pianura del Talas (consultate di nuovo l'atlante). Quattro racconti animati dal forte rapporto tra le generazioni e dalla conservazione, in quei luoghi lontani, di valori antichi.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO