La classifica dei libri più venduti della settimana. L'Italia stregata da Nesi

edoardo neis Chiedo già scusa per il gioco di parole del titolo, ma è il caso di dirlo: il successo di Edoardo Nesi non si è esaurito come exploit dovuto alla sua vittoria del premio Strega, ma evidentemente i lettori stanno apprezzando a prescindere il suo Storia della mia gente (Bompiani).

Infatti Nesi questa settimana arriva addirittura in prima posizione, superando la best seller Fred Vargas (La cavalcata dei morti, Einaudi) e il sempreverde Camilleri (Il gioco degli specchi, Sellerio). I lettori italiani non sembrano affatto essersi stancati neanche di Vanessa Diffenbaugh e il suo Linguaggio segreto dei fiori (Garzanti) al quarto posto prima di Un regalo da Tiffany di Melissa Hill (Newton Compton)

Seguono altre due regine dei libri dell'estate, Clara Sanchez (Il profumo delle foglie di limone, Garzanti) e Margaret Mazzantini (Nessun si salva da solo, Mondadori), che superano l'inossidabile Zafon e le sue Luci di settembre (Mondadori).

Continuiamo a registrare nella posizione seguente il successo del libro di Calabresi, Cosa tiene accese le stelle (Mondadori), mentre in decima posizione c'è il grande Simenon, che ci strega con il suo L'assassino (Adelphi).

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: