Virginia Woolf: Le quattro lettere nascoste

«…come sai, adesso tu ami più persone, donne intendo, fisicamente intendo, meglio, più spesso, più carnalmente di me.»

Queste le parole di una Virginia Woolf innamorata, queste le lettere di una Virginia spregiudicata che non fa fatica a mostrare il suo ardore nei confronti della sua amica/amante, della sua confidente, della sua collega scrittrice Vita Sackville-West.

In questo piccolo libriccino, edito da Rosellina Archinto, ritroviamo raccolte le 4 lettere scoperte di recente in una scrivania di Monk’s House (la vecchia residenza Woolf). Quattro lettere struggenti, piene d’amore e desiderio. Raccolgono i pensieri di una delle menti più complesse del secolo scorso. Attraverso questa corrispondenza c’è facile immaginare quanto potesse essere importante il rapporto che legava le due scrittrici. Una relazione così forte da portare (da parte di Virginia) alla stesura di una delle sue opere più importanti “L’Orlando”, dedicata in prima battuta alla donna tra tutte le donne, Vita.

Un testo vivamente consigliato a tutti quelli che vogliono approfondire la figura della Woolf e a tutti coloro che sanno che l’amore è più grande di ogni tabù.

(Per un possibile approfondimento consiglio la lettura di “Adorata Creatura” edito dalla Tartaruga Edizioni, una raccolta della corrispondenza privata tra Vita e Virginia, dal loro primo incontro fino a pochi giorni prima della morte di Virginia stessa.)

Virginia Woolf

Quattro Lettere Nascoste

Rosellina Archinto Edizioni

€ 7,00

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO