Anticipazioni. Faletti, Grillo, Battisti e l'inflazione-Camilleri

camilleri

Sarà dedicato guarda caso proprio a una storia di scandali nel mondo del calcio-scommesse il prossimo annunciato best seller di Giorgio Faletti, che pubblicherà con Einaudi il suo settimo libro. L'editore ha pregato lui e altri autori della sua scuderia di non superare le 120 pagine, ha dichiarato. Mistero sul nome e su ulteriori particolari della trama.

Uscirà presto per Chiarelettere anche un libro a firma Beppe Grillo. Il testo, scritto a quattro mani con Gianroberto Casaleggio, avrà per tema la comunicazione politica del terzo millennio. Racconti a tre per De Cataldo, Lucarelli e Camilleri, che si dedicheranno, in una raccolta in uscita per Einaudi, a un trittico di storie sulla figura del magistrato, nell'omonima antologia Giudici (io avrei incluso nel terzetto anche Carofiglio, ma tant'è).

A me personalmente rimane la domanda: questa "inflazione" di Camilleri che pubblica con diversi editori (vedi l'exploit di vendite, subito rientrato, con minimum fax, e una recente pubblicazione con Infinito) non rischia di fare vendere di meno i suoi best seller montalbanesi?

La classifica dice di no, e allora mi sono risposta che sta agli editori stessi pubblicare un libro a firma dell'autore siciliano in un'ottica di qualità o al contrario in quella che Camilleri non "lava più bianco", trasformandolo in una "marca" che garantisce vendite da sponsorizzare per risollevare le proprie sorti imprenditoriali.

Si delizieranno gli estimatori della giallista Gimenez Bartlett che sempre con Sellerio manda in libreria prossimamente Dove nessuno ti troverà, mentre io personalmente attendo con curiosità il nuovo libro dell'astrofisica Margherita Hack La mia vita in bicicletta (Ediciclo ed.).

Infine, una “chicca”: se dobbiamo credere alle parole di Battisti, dette all'indomani dalla sua scarcerazione dalla prigione brasiliana di Papuda, anche lui - ovunque si trovi - si dedicherà ad una “autobiografia romanzata”. I personaggi saranno, ha spiegato all'Agencia Estado, dei detenuti brasiliani realmente incontrati.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO