Best seller annunciati. Libri in uscita per l'estate 2011

Scritto da: -

mcgrath Lucarelli, Manfredi, ma anche Concita de Gregorio e, fra gli stranieri, gli immancabili McGrath, Deaver, Lackberg. Ecco qualche anticipazione di quello che leggeremo di qui a qualche mese. Nomi che sono tutti best seller annunciati, e che i grandi editori manderanno in libreria in questo inizio estate.

C’è appunto Il sogno di volare, di Lucarelli, storia della caccia a un killer senza nome da parte di Grazia Negro, sempre più sola nel suo stato di novella ragazza-madre. Oppure Così è la vita (Einaudi), di Concita de Gregorio, che nel titolo riprende una tipica espressione dei più anziani, per introdurci a un dialogo a distanza fra un padre e una figlia.

Torna in libreria anche Valerio Massimo Manfredi con Otel Bruni (Mondadori), storia della casata dei Bruni, famiglia emiliana che attraversa con alterne vicende il periodo fra le due guerre mondiali. Personalmente attendo Ti saluto mio secolo crudele (Einaudi), di Ceronetti, visionaria panoramica del ‘900 da parte di un autore che amo molto.

Tris di assi (Camilleri, De Cataldo, Lucarelli) per Giudici (Einaudi), tre racconti che hanno al centro figure di magistrati. Torna fra gli scaffali anche Nicolaj Lilin con Il respiro del buio, (Einaudi) ma c’è anche Blog. Il viaggio è cominciato (Feltrinelli), di Sabina Guzzanti (diario di tre suoi viaggi, in Messico, Abruzzo, Argentina).

Sotto l’ombrellone potremo poi portare Dieci donne di Marcela Serrano (Feltrinelli), L’Estranea di McGrath (storia di due sorelle di cui una scopre di essere figlia di un padre diverso, Bompiani) o l’ultimo di Camila Lackberg (Lo scalpellino, Marsilio), dove tutto inizia quando un semplice pescatore prende nella rete il cadavere di una bimba nelle acque di Fjällbacka, ma anche Jeffery Deaver (L’addestratore, Rizzoli) in cui un anonimo detective diventa inspiegabilmente bersaglio di un killer senza nome che prende di mira i suoi famigliari.

Diventerà infine un libro XXX. L’Italia del sesso, un reportage pubblicato sul Corriere della Sera a cura di Melissa P. e che sarà presto dato alle stampe da Bompiani.

Vota l'articolo:
3.71 su 5.00 basato su 14 voti.