Shadowhunters. Le Origini. L'Angelo, di Cassandra Clare. Nephilim in salsa steampunk. Inizia la trilogia prequel

shadowhunters-le-origini-l-angelo-clare-mondadori Shadowhunters. Le Origini. L'Angelo, di Cassandra Clare, è il primo volume di The Infernal Devices, attesa trilogia prequel della bella saga urban fantasy YA The Mortal Instruments. In Italia la prima serie è nota col nome di Shadowhunters, la seconda, che qui comincia, con quello di Shadowhunters. Le Origini.

Se qualcuno temeva che una trilogia prequel ambientata nella Londra Vittoriana potesse far storcere il naso ai molti fan della serie, può senz'altro tirare un sospiro di sollievo. Dai lettori americani, infatti, arrivano giudizi nettamente positivi, anche da parte di chi si dichiara non amante dei romanzi in costume. Pur non raccontando le avventure di Clary, Jace, Simon, Alec, Isabelle e gli altri (ad eccezione dell'eccentrico stregone gay Magnus, che farà la sua comparsa), pare, quindi, che la nuova trilogia sarà ugualmente soddisfacente.

La storia è questa: la sedicenne orfana Tessa Gray, perfetta signorina dell'800 (siamo nel 1878), dopo la morte della zia viene chiamata da New York a Londra dall'unico familiare rimastole in vita, il fratello Nate. Un lungo viaggio transoceanico in nave porta la ragazza a destinazione, ma lì viene rapita da due donne appartenenti alla setta delle Sorelle Oscure, che le rivelano il suo stesso potere - quello di trasformarsi in altre persone - e come usarlo (ovviamente per i propri fini). Fortuna vuole, però, che, dopo qualche tempo, uno Shadowhunter trovi Tessa e la salvi, proprio prima che l'inquietante Magister, manovratore occulto dell'occulto, la sposi. Tra gli Shadowhunters (non c'è bisogno di rinfrescare la memoria ricordando che sono Nephilim cacciatori di demoni ed "equilibratori" del mondo soprannaturale e dei suoi rapporti con quello degli umani, vero? Se, invece, il bisogno c'è fate un salto qui), dicevamo... tra gli Shadowhunters ci sono Will, sarcastico e scostante (una sorta di Jace) e Jem, ragazzo bravo e dolce (una specie di Simon, con un segreto, però).

Agli Shadowhunters, Tessa - che, alla luce delle scoperte recenti, altro non è se non una creatura soprannaturale, una Nascosta, esattamente come vampiri, mannari, fate e stregoni - chiederà aiuto per ritrovare il fratello Nate, misteriosamente scomparso. Aiuto che le verrà fornito solo se Tessa si unirà al gruppo nella lotta contro il Magister.

Da qui in poi le cose si faranno davvero complicate, pericolose, drammatiche e... steampunk. Sullo sfondo della lotta tra Bene e Male troveremo una Londra Vittoriana - pare - davvero ben evocata e popolata da personaggi interessantemente caratterizzati (anche se, forse, un po' "moderni"). Ci saranno, inoltre, belle scene d'azione, sorprese e misteri (la nascita di Tessa stessa lo è), avvenimenti inaspettati, lo sviluppo embrionale di un triangolo amoroso e un bel cliffhanger nel finale.

The Mortal Instruments Series/Shadowhunters

1. City of Bones, 2007 (Shadowhunters. Città di Ossa, 2007)
2. City of Ashes, 2008 (Shadowhunters. Città di Cenere, 2008)
3. City of Glass, 2009 (Shadowhunters. Città di Vetro, 2009, QUI)
4. City of Fallen Angels, 2011 (da leggere dopo The Clockwork Angel, primo volume della serie The Infernal Devices)
5. City of Lost Souls (previsto, in America, per maggio 2012)
6. City of Heavenly Fire (previsto, in America, per settembre 2013)

The Infernal Devices

1. The Clockwork Angel, 2010 (Shadowhunters. Le Origini. L'Angelo, 2011)
2. The Clockwork Prince (previsto, in America, per dicembre 2011)
3. The Clockwork Princess (previsto, in America, per l'autunno/inverno 2012)

Cassandra Clare
Shadowunters. Le Origini. L'Angelo (The Clockwork Angel)
Mondadori (collana I Grandi)
€ 17,00
456 pagine
In uscita il 7 giugno
Nota: presso le più importanti librerie Giunti al Punto saranno disponibili 2000 copie del libro in edizione speciale, contenenti una particolare lettera di Will aggiuntiva.

Booktrailer americano:

Nota: chi è interessato a seguire i rumors relativi alla realizzazione del film tratto da City of Bones (dopo aver trovato l'attrice per Clary, Lily Collins, la produzione, ora, sta cercando il volto giusto per Jace), può recarsi qui. Edit: la scelta è caduta su Jamie Campbell Bower (*), interprete sia della Twilight Saga e dell'Harry Potter cinematografico, che della bella serie tv Camelot, in cui l'attore interpreta un giovane Re Artù, affiancato da un folle Merlino/Joseph Fiennes, una bravissima Eva Green/Morgana e una bellissima Claire Forlani/Igraine.

Jamie Campbell Bower/Jace & Lily Collins/Clary:

jamie_campbell_bower_lily_collins

Edit 7 giugno. Interessante immagine "in costume" creata dal fan Tegan Elliott (*):

clary-e-jace-elaborazione-fan

Monica Cruciani alias AyeshaKru scrive di fantasy e fantastico in generale, principalmente di urban fantasy & paranormal romance, sia per young adults che per adulti. Potete trovare qui gli ULTIMI ARTICOLI e qui lo SCHEMA delle serie in corso. Sotto-tema di oggi: angeli/demoni.

Vota l'articolo:
3.96 su 5.00 basato su 140 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO