La mappa del destino, di Glenn Cooper

Scritto da: -

La mappa del destino, di Glenn CooperUna grotta, una comunità monastica e degli archeologi concorrono a creare un intreccio narrativo avvincente e originale. La mappa del destino, ultima pubblicazione di Glenn Cooper, noto al grande pubblico per La biblioteca dei morti e Il libro delle anime, ripropone anche in questo romanzo una struttura cronologica complessa fatta di flashback nel passato, storico e preistorico, che contribuiscono a dare senso all’intreccio narrativo. Questo stile narrativo rappresenta la cifra stilistica dello scrittore e sceneggiatore newyorchese che riesce a dare alla pagina un respiro ampio senza mai cadere nell’ovvietà di certa letteratura di genere molto apprezzata dal mercato librario.

Se si riproduce la vita di una tribù preistorica, non lo si fa per la mera ricerca dell’effetto, ma per guidare il lettore nel tratteggio degli eventi e delle personalità che interagiscono nella realizzazione e nella decodifica di un intero ciclo di pitture rupestri, una vera e propria Cappella Sistina dell’età della pietra. La scoperta dell’immensa grotta articolata in dieci camere – titolo originale dell’opera decisamente migliore è The Tenth Chamber – con tutto lo scompiglio che porta nella vita dei singoli protagonisti e di una intera comunità della quieta provincia francese, conduce il lettore a una lettura iniziatica della realizzazione di un’opera d’arte e della sua interpretazione. Sintomatica, in quest’ottica, l’intricata interconnessione di storie e situazioni, quasi fili di una trama che si tesse sotto gli occhi del lettore e ben è riassunta nella riproduzione del salmo 140 in cui, tra l’altro, leggiamo

Liberami, Signore, dall’uomo malvagio,
proteggimi dall’uomo violento,
da quelli che tramano cose malvagie nel cuore,
e ogni giorno scatenano guerre.

Glenn Cooper
La mappa del destino
traduzione di Velia Februari e Amalia Rincori
Editrice Nord, 2011
ISBN 978-88-429-1671-0
pp. 416, euro 19,60
versione eBook (ePub/pdf) protezione DRM Adobe (acs4): euro 13,99

Vota l'articolo:
3.67 su 5.00 basato su 12 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su La mappa del destino, di Glenn Cooper

    Posted by:

    Mi è piaciuto TANTISSIMO "La biblioteca dei morti", mentre ho trovato veramente orribile il suo seguito "Il libro delle anime". Sono molto indeciso se fidarmi del terzo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su La mappa del destino, di Glenn Cooper

    Posted by:

    dai, il libro delle anime non è così orribile… più che altro non aggiunge niente di nuovo, ma sono riuscito a finirlo quindi non mi lamento. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su La mappa del destino, di Glenn Cooper

    Posted by: il_Ronny

    sicuramente meglio il primo libro, il secondo solo carino, abbastanza leggibile cmq. Neanche io so se fidarmi del terzo e ad ottobre del quarto libro visto che costano 20 euro! Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Booksblog.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.