Google celebra il compleanno di Franz Kafka con un doodle

Il 3 luglio 1883 nasceva Franz Kafka. Google lo ricorda con un doodle ispirato al racconto breve “La metamorfosi”.

Google celebra il compleanno di Franz Kafka con un doodle

Una mattina Gregorio Samsa, destandosi da sogni inquieti, si trovò mutato, nel suo letto, in un insetto mostruoso. Era disteso sul dorso, duro come una corazza, e alzando un poco il capo poteva vedere il suo ventre bruno convesso, solcato da nervature arcuate, sul quale si manteneva a stento la coperta, prossima a scivolare a terra. Una quantità di gambe, compassionevolmente sottili in confronto alla sua mole, gli si agitava dinanzi agli occhi.

Inizia così il racconto La metamorfosi di Franz Kafka nella traduzione di Anita Rho per Adelphi. E proprio a Gregorio Samsma e alla sua trasformazione in scarabeo gigante è dedicato l’odierno doodle di Google. Centotrenta anni fa, infatti, nasceva Franz Kafka e Google ha deciso di ricordarcelo riassumendo graficamente una delle sue opere più note, La metamorfosi appunto.

Nel doodle di Google vediamo Gregorio Samsa, già scarafaggio, che usa la lettera O della scritta Google come porta (la prima O è l’uscio, la seconda la porta aperta). Più in là, sul peduncolo della lettera L c’è una mela, a ricordare le mele che il padre di Gregor gli lancia per allontanarlo, visto che non lo sopporta più e non tollera la sua presenza in casa. Situazione kafkiana, appunto!

L’eredità letteraria di Kafka non è molto ampia quantitativamente parlando, ma è fondamentale dal punto di vista dell’influenza. Non è un caso, infatti, che a fronte di soli tre romanzi e diversi racconti brevi, Franz Kafka sia considerato uno dei maggiori scrittori del XX secolo. Come ebbe a dire di lui Primo Levi:

Kafka comprende il mondo (il suo, e anche meglio il nostro d'oggi) con una chiaroveggenza che stupisce, e che ferisce come una luce troppo intensa.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 63 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO