Gli zombie di Obama: un libro contro gli "obamiani" d'america

Obama ZombiesI sostenitori di Barack Obama sono delle povere vittime. Sissignore, vittime di un tentacolare lavaggio del cervello messo in atto dai democratici americani per conquistare il potere e attuare oscure trame dittatoriali nella terra dei liberi e nella patria dei coraggiosi. O almeno così la vede Jason Mattera, opinionista di spicco del sito ultra-conservatore Hot Air, autore di Obama Zombies: How the Liberal Machine Brainwashed My Generation.

Lo scopo del giovane Mattera è evidentemente quello di distruggere il galoppante mito di Obama, che a suo avviso ha lavato il cervello all'America, portandola sulla strada dell'assistenzialismo, del lassismo, diciamo pure del socialismo sovietico di stampo bolscevico d'inizio novecento, alla Sokolnikov e Lenin per capirci.

Obama Zombies, che questa settimana ha raggiunto il 14esimo posto nella classifica dei più venduti libri di non-fiction degli USA, si presenta dunque come l'ennesimo, pittoresco esempio di intolleranza politica, volto a riproporre in salsa pop il solito tentativo - già proprio dei nazisti e di qualunque dottrina totalitaria - di disumanizzare l'avversario, presentandolo come un animale antropomorfo decervellato e senza volontà, in balìa dell'ignoranza, della propaganda, dei condizionamenti psicologici o della più sfacciata malafede.

Se solo si rendessero conto, certi conservatori americani, di quanto ridicolmente disumano appaia agli occhi del mondo un sistema sanitario che abbandona decine di milioni di cittadini al loro destino, consegnando tutti gli altri alle grinfie delle più spietate compagnie d'assicurazioni del pianeta, bé, forse capirebbero che la riforma sanitaria di Obama - peraltro blanda e impacciata - non è roba da film di zombie, ma un atto dovuto di ovvio buon senso. Attendiamo trepidanti che qualche editore italiano si decida a far tradurre la perla del signor Mattera.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO