Libri che vorrei tradurre io: God hates us all, di Hank Moody

Californication

È uscito God hates us all, il più celebre romanzo di Hank Moody, protagonista del telefilm Californication. Com'è possibile che uno scrittore inesistente, un personaggio di fantasia interpretato in un telefilm da David Duchovny abbia scritto un romanzo vero? Be', dovreste chiedervi piuttosto: perché così tardi?

L'operazione di marketing era piuttosto ovvia, dato che Californication, ormai alle soglie della quarta serie, vede protagonista uno scrittore playboy, anzi ultra-playboy, il leggendario Hank Moody, una specie di Charles Bukowski da commedia. Nel pochissimo tempo libero tra una scappatella e l'altra, Hank - nella fiction - ha prodotto romanzi di successo come South of Heaven, Seasons In The Abyss e, soprattutto, Dio ci odia (God hates us all). Ma quest'ultimo, grazie all'abile e tentacolare ufficio marketing del network televisivo CBS, da settembre scorso si può leggere davvero.

Da fan di Californication e da traduttore vorrei lanciare ai tanti editori che leggono Booksblog un doppio appello personale: 1) per favore, comprate i diritti di God hates us all; 2) fatelo tradurre a me!

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO