Romanzi in tv: I peccatori di Peyton

Oggi su Rete 4 alle ore 15.35 va in onda I peccatori di Peyton con Lana Turner, tratto da ciò che Wikipedia definisce «il primo grande best seller internazionale», ovvero Peyton Place di Grace Metalious, recentemente ripubblicato da Einaudi. Tale e tanto successo riscosse questa torbida storia di sesso, intrighi e meschinità che tra il 1964 e il 1969 la ABC ne trasse anche una fortunata soap opera, trasmessa in Italia da Raiuno, Canale 5 e altre reti locali.

Peyton Place di Grace Metalious, all'epoca della pubblicazione (nel 1956) sconosciutissima casalinga del New Hampshire, racconta l'inquietante realtà che si nasconde sotto le apparenze perbeniste di una cittadina del New England negli anni quaranta. Là dove sembrano più radicati i valori della trinità borghese - Dio, Patria e Famiglia -, proprio lì, a Peyton Place, cova invece la violenza, la crapula, la sciamannataggine, marinate in una torbida palude di lurido sesso.

La copula sfrenata a Peyton Place coinvolge e stravolge patrigni e figliastre, mariti e vicine, ragazze e lavoratori, mogli e buoi, etc. etc. Lo stesso straordinario successo del romanzo, che si apprezza nella misura di «oltre venti milioni di copie (almeno fino al 1990) [...] si baserebbe, secondo molti critici, su un fatto essenziale: quelle storie di gelosie e di amorazzi, di corna e di gossip non erano «tutta letteratura», ma per buona parte erano realtà (una realtà rubata al paese natale di Grace Metalious, Gilmanton)» (dal «Corriere della Sera»).

Dal 1956 a oggi abbiamo conosciuto tanti altri luoghi di perdizione, violenza e perbenismo all'americana: Twin Peaks, Melrose Place, Wisteria Lane, lo studio ovale della Casa Bianca, etc. Ma Peyton Place rimane comunque la madre di questo affascinante e inquietante filone narrativo.

Grace Metalious
Peyton Place
Einaudi
8,75 euro

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO