Romanzi in tv: Brivido biondo

Oggi alle 23.40 Raidue trasmetterà il film Brivido biondo, con Owen Wilson e Charlie Sheen, tratto da Il grande salto dello scrittore americano Elmore Leonard.

Nel nostro paese Elmore Leonard è conosciuto soprattutto grazie al suo grande lettore Quentin Tarantino, che ha tratto dal romanzo Rum punch il suo Jackie Brown, e al film Get Shorty con John Travolta e Gene Hackman, anch'esso tratto da un suo libro. Eppure da quando nel 1966 finì di scrivere Il grande salto, il primo di una serie di noir che lo trasformerà in uno dei maestri del genere, a quando riuscì a farlo pubblicare nel 1969, l'allora quarantenne Elmore Leonard collezionò, secondo la leggenda, ottanta rifiuti da parte di altrettante case editrici.

Il protagonista del libro è Jack Ryan, un ladro che in qualche modo ha iniziato un percorso di redenzione grazie all'aiuto benevolo di un giudice di pace. Purtroppo per lui incontra la giovane Nancy, una donna fatale, psicopatica, pluri-fedifraga, doppiogiochista, che lo istiga a una rapina di una gravità esagerata. Da qui si innescherà un'inarrestabile spirale di violenza, tradimenti e polvere da sparo.

Il primo adattamento cinematografico de Il grande salto risale al 1969, per la regia del televisivo Alex March, e non ebbe successo né di critica né di pubblico. Il film trasmesso stasera da Raidue, datato 2004, nonostante un cast di vere e proprie star, fu parimenti un insuccesso sia di critica che di pubblico; inoltre Leonard lo rinnegò solennemente. Arrivata in Italia con questa splendida fama, la pellicola è uscita direttamente in DVD senza passare dal cinema, motivo per cui non la conosce e non l'ha vista praticamente nessuno. Il romanzo invece vanta tuttora un bel numero di estimatori.

Elmore Leonard
Il grande salto
Einaudi
10,50 euro

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO