Romanzi in tv: Le sorelle Materassi

Le Gramatica nei panni delle sorelle Materassi

All'01.10 di stanotte La 7 manderà in onda Le sorelle Materassi di Ferdinando Maria Poggioli.

Si tratta di un antico adattamento cinematografico, datato 1943, di Sorelle Materassi (senza l'articolo determinativo) di Aldo Palazzeschi, il «romanzo più valido» dello scrittore fiorentino che, come spiega Giorgio Bàrberi Squarotti, «dopo le Sorelle Materassi» non scriverà «nessuna opera che ne pareggi i risultati».

È la storia di due polverose zitelle, che conoscono «gli uomini per il più vago e lontano sentito dire», alle prese col nipote Remo, giovane ed esuberante, che segnerà la loro rovina economica e fisica e che alla fine le abbandonerà, ma «con l'illusione», per dirla ancora con Bàrberi Squarotti, «di aver partecipato alle gioie della vita attraverso il contatto con la sua fresca e violenta giovinezza». Ciò rappresenta «uno dei motivi fondamentali del Palazzeschi narratore: gli irregolari, gli uomini che vivono ai margini, disperatamente cercano nel contatto con i forti, i sani, i vittoriosi, la loro parte di vita: e la conclusione è sempre la stessa, la rovina e l'abbandono, ma con la gioia, almeno, di non aver perduto del tutto l'esistenza».

Come riassume magistralmente il critico Aldo Borlenghi, «Sorelle Materassi è la soria della giovinezza di Remo, splendente di salute fisica e d'indifferenza morale, spirituale; adoratissimo dalle zie, e circondato da un alone variamente armonizzato di ammirazione e di successi [...] Si arriva quasi all'idolatria delle persone fisiche dei protagonisti: Remo e Palle, i due amici - di una amicizia che inclina sempre più verso il sospetto di una relazione non normale - e l'adorazione delle sorelle Materassi, le due zie; e quella diversa di Niobe. E anche nel romanzo, quando la favola pare conclusa, ma in modo che equivale palesemente a un intenzionale non concludere la ripresa dei motivi iniziali del romanzo: la bellezza di Remo, l'adorazione delle sorelle, il culto amoroso delle forme del ragazzo, l'incantarsi delle sorelle davanti alle fotografie».

Da notare che nel film di Poggioli la moglie di Remo, Peggy, non è nord-americana come nel romanzo, ma sud-americana, perché in pieno fascismo non si poteva concepire che un italiano si innamorasse di una demo-plutocratica.

È assolutamente imperdibile la serie di puntate del programma di Radio3 "Il terzo anello - Ad alta voce" in cui il grande Paolo Poli legge le Sorelle Materassi: le strepitose puntate si possono ascoltare qui.

Aldo Palazzeschi
Sorelle Materassi
Mondadori
9 euro

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO