Bad mother e le altre: mamme d'oggi in chick lit e manuali

oprah Allora, le ragazze della chick lit sono cresciute. Si sa, Carrie si è sposata, e il prossimo passo rimasto è quello di un bebè con Big, presumibilmente. Anche Becky Bloomwood ha capitolato (I love shopping è anche per il baby). E allora, segnaliamo un articolo di Newsweek in cui si cita qualche libro interessante (ancora non tradotto da noi) che affronta il tema della "maternità ai tempi dell'ansia", come sottolinea il libro di Judith Warner dal titolo esplicativo (Perfect madness).

Il 'must' in questo senso è stato pubblicato nel 2003, e si tratta di 'The Bitch in the house: 26 Women Tell the Truth About Sex, Solitude, Work, Motherhood, and Marriage" di Cathi Hanauer. E ora ecco un'altra uscita fresca fresca, e anche qui il titolo è tutto un programma: "Bad mother. A chronicle of maternal crimes, minor calamities and occasional moments of grace" di Ayelet Waldman. A proposito, consueta richiesta agli editori che ci leggono: perchè non ce li traducete, questi tre?

Per il resto, segnaliamo qualche altro 'imprescindibile' sull'argomento: "Premaman a vita bassa" di Suzanne Finnamore e "Ma come fa a far tutto" di Allison Pearson, oltre al nostrano "Nonsolomamma" di Claudia De Lillo.

Via | Newswee

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail