Arriva nelle sale il film tratto dall'Eleganza del riccio: andrete a vederlo?

Allora, voi, fan di Muriel Burbery e della impareggiabile 'portinaia snob' dell'Eleganza del riccio, come vi state preparando all'uscita del film? Ve ne eravate dimenticati? In Italia sarà nelle sale a partire dal 5 gennaio, con il titolo 'Il riccio' e qui sopra potete vedere il trailer in italiano.

Io la ragazzina aspirante suicida la immaginavo molto diversa rispetto all'attrice scelta. Non so se anche a voi il personaggio ha dato quell'impressione, ma Burbery descrive Paloma come una bambina silenziosa e molto acuta, osservatrice e fredda, anche, nelle sue considerazioni (vedi l'insofferenza per la sorella casinista) che me la faceva immaginare un po' alla Emily the strange.

Invece dal trailer sembra che questa sua attitudine a lasciare il banale mondo alto borghese in cui le è toccato vivere sia interpretata esaltando più il lato grottesco della cosa (le sue prove di harakiri fanno quasi ridere, nella scena del trailer).

Comunica fascino il signor Monsieur Ozu e anche la portinaia Reneè mi sembra azzeccata (parlando sempre solo di physique du role, ovvio), soprattutto per la mancata depilazione delle sopracciglia dell'attrice. Insomma, forse questa volta farò un'eccezione (rispetto alla mia aprioristica diffidenza rispetto alle 'trasposizioni cinematografiche') e andrò a vederlo. Voi?

Via | Cineblog

  • shares
  • +1
  • Mail